AGGIORNATO IL 27 Luglio 18:21:22
VISITE: 2679072
Dimensioni del testo:NORMALE|GRANDE|MOLTO GRANDE
Modalità:NORMALE|ALTO CONTRASTO
  • ciakad.com
  • Vimeo
  • Twitter
  • Facebook
  • Youtube
  • Youtube
  • Pinterest
  • RSS
20 Luglio 2016
invia questo articolo stampa questo articolo salva questo articolo in formato PDF
Autore: Redazione

Arte e creatività si studiano alla scuola di teatro e recitazione nata nel 2001, ideata e diretta dall'attore regista Antonio Iavazzo

Tra Capua e Caserta un progetto teatrale creativo con la scuola "Il Pendolo"

Un progetto, quello fondato da Antonio Iavazzo (Attore, Regista, Pedagogo, Operatore Culturale - già protagonista nella fiction “La Squadra” nel ruolo di Alfano, capo della Scientifica ndr), che vede protagonisti adulti, giovani e bambini in un progetto artistico e teatrale che il regista stesso definisce "ambizioso". 


L'iniziativa è promossa dall’Associazione “Il Colibrì” di Sant’Arpino (CE), in collaborazione con l’Istituto Sant’Antida di Caserta e l’Associazione “Capuanova” di Capua (CE), e gode del patrocinio della Regione Campania, dell’ E.P.T. di Caserta, della Provincia di Caserta e del Comune di Caserta.


Il “Il Pendolo” è un laboratorio di alta formazione professionale da ormai da 15 anni. Riconosciuta realtà culturale in Campania è oggi "un punto di riferimento nell’ambito artistico e teatrale e delle arti sceniche". Il percorso di studi ha durata quadriennale e prevede master di specializzazione.


Nel corso degli anni la scuola ha organizzato e ospitato Stages e Workshop Internazionali diretti da personalità prestigiose, come, per citarne alcuni, Hal Yamanouchi, Marco Sgrosso, Gennadi Bogdanov, Ferruccio Merisi e Claudia Contin, Naira Gonzalez, Nina Dipla, Lella Heins, Cesar Brie, Stefano Tè e Igino Caselgrandi, Eugenio Allegri, Danio Manfredini, Raul Iaiza, Ewa Benesz.

 

"Nel prossimo anno accademico (2016 – 2017) si terranno due importantissimi seminari con due eminenti professionisti della scena teatrale mondiale: Enrico Bonavera (“Ridere del Morir dal Ridere”) e Mamadou Dioume, protagonista in molte opere di Peter Brook (“Incontri”)" - racconta Iavazzo, che aggiunge "questa scuola non è destinata solo a chi intende fare dell’attore il suo mestiere, ma anche a coloro che autenticamente ri-cercano una loro dimensione creativa ed evolutiva. Quindi anche a chi si confronta quotidianamente con l’universo magmatico della comunicazione come insegnanti, psicologi, assistenti sociali, genitori, ricercatori e studiosi..."

 

Secondo il regista "L’attore o chi fa il mestiere del “comunicatore”, deve servirsi delle qualità necessarie a Vivere nel senso più pieno della parola, venendo a patti con se stesso e con il proprio ambiente fisico e imparando ad amministrare i rapporti con gli altri" - per questo, dice - "il tirocinio teatrale non dovrebbe limitarsi a insegnare all’attore le tecniche recitative, ma soprattutto fornirgli i mezzi che gli permettano di sviluppare spontaneità e naturalezza, di reagire nel modo più convincente, e di applicare a un dato testo le esperienze avute in situazioni della vita reale" poi aggiunge "Solo una preparazione concepita in questi termini consentirà all’attore di trovarsi in sintonia con se stesso e con gli altri componenti".


Alla consegna dei diplomi lo scorso 3 luglio 2016, il gruppo sembra quasi una famiglia, presente quasi tutto il corpo docente, che ci dice Iavazzo "come è ormai consuetudine al Pendolo è di grandissima qualità, umana, tecnica, spirituale", oltre al direttore Antonio IAVAZZO (Tecniche di Recitazione, Sperimentazione, Regia) ci sono Giuseppe MASTROCINQUE (Dizione, Recitazione),  Laura ZACCARIA  (Mimo ed Espressione Corporea), Erminia STICCHI (TeatroDanza), Adriana FOLLIERI (Pedagogia Vocale), Angela DI MASO (Storia del Teatro - Drammaturgia), Maddalena CARAPELLA (Elementi di Yoga – Tecniche di Rilassamento - Danze Popolari), Andrea PIRETTI / Xander MARTIRE (Laboratorio di Cinematografia), Giulio CARFORA (Clownerie – Teatro di Strada),  Carmela BARBATO (Teatro dell’Infanzia) ed altri prestigiosi nomi.


La scuola offre anche la possibilità di partecipare Audizioni e Provini in Casting Cinematografici, Televisivi e Teatrali e i nuovi corsi inizieranno nel mese di Ottobre 2016. 


Appuntamento quindi per tutti gli interessati a Sabato 1 Ottobre 2016, dalle ore 15.00 alle ore 19.00, presso l’Istituto Sant’Antida, via Sant’Antida (nei pressi di Corso Trieste) a Caserta quando si terrà una prima lezione dimostrativa e gratuita, aperta a tutti.

 

Info e/o contatti: Antonio Iavazzo, Cell. 3389924524 

e-mail: info@antonioiavazzo.it Web: www.antonioiavazzo.it



 
Commenti
messaggio pubblicitario
Inserisci il tuo login e la tua password per postare il tuo articolo
Inserisci il tuo login e la tua password per accedere all'area download
Inserisci la tua email per ricevere la nostra newsletter