AGGIORNATO IL 27 Luglio 18:21:22
VISITE: 2584109
Dimensioni del testo:NORMALE|GRANDE|MOLTO GRANDE
Modalità:NORMALE|ALTO CONTRASTO
  • ciakad.com
  • Vimeo
  • Twitter
  • Facebook
  • Youtube
  • Youtube
  • Pinterest
  • RSS
6 Giugno 2016
invia questo articolo stampa questo articolo salva questo articolo in formato PDF
Autore: Redazione
Categoria: Cultura

È giunta al termine la 14° edizione della kermesse “Tu Donna”, che si tiene nel mese di maggio e dedicata alla Donna per eccellenza: Maria Madre del Redentore.

A Maddaloni si chiude la 14° edizione di Tu Donna per il Ciclo Grandi Eventi dell’Ass. Barchetta

Testo, immagini e fonti a cura di Uff. Stampa Maddaloni Ass. “Aniello Barchetta”.


Il Ciclo Grandi Eventi promosso dall’Associazione Culturale Musicale Onlus “Aniello Barchetta” ha presentato alla Città delle due Torri e alla Provincia di Caserta un ciclo di iniziative di Conferenze, Mostre e Concerti.


Replica per uno dei concerti del 2 giugno, il 3 giugno 2016. In apertura dello spazio di attualità su IMD RADIO  quando è stato trasmesso integralmente - per I CONCERTI DI IMD RADIO - il concerto di musica sacra tenuto da Coro e Orchestra dell’Associazione Culturale Musicale Onlus“Aniello Barchetta” diretti dal Maestro Antonio Barchettaalla Chiesa della SS. Annunziata di Maddaloni (CE).


Nel corso del concerto è stato possibile apprezzare il ricco programma di opere sacre di Zerco, Bottigliero, Verdi, Perosi, Haendel, Franck, Prisco, Cimmaruta, Serrao e Zimarrino. La replica è stata accompagnata anche da una intervista introduttiva all'ascolto realizzata con lo stesso Maestro Antonio Barchetta.


Il ricco programma di eventi venne presentato il primo maggio 2016 presso la sede del sodalizio proponente ed ha visto una ricca programmazione di Conferenze, Mostre e Concerti. Due gli elementi principali: la Donna, a cui è dedicata l’intera programmazione e il giorno 18 maggio, Festa dell’Associazione Culturale Musicale Onlus“Aniello Barchetta”.


“Tu Donna” nasce da un’idea del Maestro Antonio Barchetta dopo un anno dalla morte della cara moglie Giovanna Petrella avvenuta il 18 Maggio 2002. Una  serata che ha assunto nel tempo il titolo di “Maria nelle nostre famiglie” voluto da  mons. Pietro Farina  per questa ricorrenza e per volontà del Maestro Antonio Barchetta anche in memoria dell’amico don Pietro. L’evento però si incentrata sulla figura femminile, ad iniziare dalla Donna per eccellenza celeste: Maria.


Per tutto il mese di maggio 2016 è stato come sempre possibile visitare il Museo Nazionale Archeologico di Calatia, l’Istituzione del Museo Civico di Maddaloni, il Museo Martone degli antichi mestieri e le bellissime e storiche Congreghe di Maddaloni.


L’intera programmazione ha beneficiato dei patrocini morali della Regione Campania, della Provincia di Caserta, del Comune di Maddaloni, del FAI Provinciale di Caserta, del Museo Nazionale Archeologico di Calatia, dell’Istituzione del Museo Civico di Maddaloni e dell’Associazione Nazionale Sottufficiali d’Italia – Sezione di Maddaloni. Ed ancora nel corso delle manifestazione i volontari ed operatori del Servizio Civile dell’Unione Nazionale Arma dei Carabinieri (U.N.A.C.) delegazione di Maddaloni, presieduta da Gaetano Letizia, hanno presenziato con picchetti d’onore e per la gestione dell’ordine pubblico.


 
Commenti
messaggio pubblicitario
Inserisci il tuo login e la tua password per postare il tuo articolo
Inserisci il tuo login e la tua password per accedere all'area download
Inserisci la tua email per ricevere la nostra newsletter