AGGIORNATO IL 28 Gennaio 08:48:04
VISITE: 2384186
Dimensioni del testo:NORMALE|GRANDE|MOLTO GRANDE
Modalità:NORMALE|ALTO CONTRASTO
  • ciakad.com
  • Vimeo
  • Twitter
  • Facebook
  • Youtube
  • Youtube
  • Pinterest
  • RSS
21 Ottobre 2013
invia questo articolo stampa questo articolo salva questo articolo in formato PDF
Categoria: Ecosostenibile

Da dove parte la cultura della sostenibilità? Dai giovani o dagli anziani? Questo progetto pone nell’incontro tra le generazioni la volontà di avvicinarsi alla natura e alla cultura del riuso, partendo dall’esempio.

Agorà raccoglie generazioni a sostegno dell’ambiente. La mostra fotografica trevigiana di Ipsia
Inaugurata sabato scorso, Ipsia Treviso propone una mostra nella sede delle Acli cittadine, per sensibilizzare sui temi ambientali e intergenerazionali per cercare di diventare uno dei punti di confronto sul territorio. 

Non a caso la scelta del titolo, Agorà, per la mostra fotografica che vuole indagare attraverso le immagini del giovane fotografo Francesco Dori l’incontro tra generazioni e la cultura del riuso e della sostenibilità.

Una iniziativa dal sapore ecologico e rispettoso del tempo che passa e che arriva, capace di  coinvolgere una giovane azienda (Design Revolution ndr) che nella stampa utilizza solo materiali sostenibili e non inquinanti.

Un’altra dimostrazione di come sia possibile realizzare cose interessanti rispettando persone e ambiente. Una mostra fotografica semplice, come descritto dalla Presidente Ipsia Treviso Laura Vacillotto, un mezzo non nuovissimo per fare comunicazione, ma che nella scelta del luogo, una sede di servizi che accoglie giornalmente un paio di centinaio di persone, vuole arrivare direttamente al pubblico con un linguaggio universalmente comprensibile: l’immagine.

 

Vai al video di inaugurazione con le video interviste al giovane fotografo e al titolare della azienda ecosostenibile.

 
Commenti
messaggio pubblicitario
Inserisci il tuo login e la tua password per postare il tuo articolo
Inserisci il tuo login e la tua password per accedere all'area download
Inserisci la tua email per ricevere la nostra newsletter