AGGIORNATO IL 27 Luglio 18:21:22
VISITE: 2726825
Dimensioni del testo:NORMALE|GRANDE|MOLTO GRANDE
Modalità:NORMALE|ALTO CONTRASTO
  • ciakad.com
  • Vimeo
  • Twitter
  • Facebook
  • Youtube
  • Youtube
  • Pinterest
  • RSS
29 Marzo 2013
invia questo articolo stampa questo articolo salva questo articolo in formato PDF
Autore: Redazione
Categoria: RicercaBandi

Per laureati in medicina, biologia, psicologia, ingegneria che non abbiano superato il 35° anno di età, scade il 30 giugno 2013.

AIMAS indice un concorso medico scientifico, in palio 2.000 euro

L'AIMAS, nata come Associazione Italiana di Medicina Aeronautica nel 1952, ha aggiunto anche la connotazione Spaziale, nel 1963


Dalle finalità scientifiche e culturali persegue obbiettivi di valorizzazione della ricerca, della medicina, e di collaborazione con altre associazioni dagli scopi simili. Istituzione di rilievo del “pensiero aeromedico italiano”, contribuisce alla ricerca, specie in campo medico scientifico, anche a livello internazionale. 


AIMAS, indice la terza edizione del Premio scientifico "I Guidoniani". In palio 2.000 Euro per il “miglior lavoro originale nel campo della medicina, della psicologia e dell'ingegneria in forma di articolo scientifico che abbia come oggetto l'uomo ed il volo atmosferico o spaziale.”

Il premio è dedicato ai ricercatori Guidoniani, termine con cui venivano definiti i giovani ufficiali che lavorarono alla Direzione Superiore Studi ed Esperienze DSSE di Guidonia dal 1935 al 1943.


Il 19 aprile, al teatro comunale "Lea Padovani" di Montalto di Castro Viterbo, AIMAS propone una giornata di studi scientifici per medici ed infermieri. “Per gli iscritti in qualità di AME saranno assegnati i crediti secondo protocollo ENAC 07/02/2013 N.0016172/CSS. Sono stati richiesti i crediti ECM per medici ed Infermieri”. Previsto un costo di partecipazione

Necessario iscriversi on line.  

 
messaggio pubblicitario
Inserisci il tuo login e la tua password per postare il tuo articolo
Inserisci il tuo login e la tua password per accedere all'area download
Inserisci la tua email per ricevere la nostra newsletter