AGGIORNATO IL 27 Luglio 18:21:22
VISITE: 2436565
Dimensioni del testo:NORMALE|GRANDE|MOLTO GRANDE
Modalità:NORMALE|ALTO CONTRASTO
  • ciakad.com
  • Vimeo
  • Twitter
  • Facebook
  • Youtube
  • Youtube
  • Pinterest
  • RSS
27 Settembre 2013
invia questo articolo stampa questo articolo salva questo articolo in formato PDF
Autore: Redazione

E' ormai uno "straordinario museo sotto il cielo" che ogni anno si rinnova in autunno con le sue "cataste artistiche".

Al via "Cataste e Canzei” la rassegna che coinvolge un intero paese. A Mezzano Fiera di Primiero

La montagna e i suoi abitanti hanno da sempre un  legame antico con legno e cataste così questo piccolo e curato borgo del Primiero fa ormai da qualche anno da cornice all'iniziativa “Cataste e Canzei”. Una  "rassegna unica e innovativa" nel suo genere, come scrivono gli organizzatori  "che ogni anno si arricchisce di cataste artistiche. Gigantesche installazioni d’autore che immortalano riti, mestieri, leggende, canti e tradizioni locali in un sorprendente gioco di equilibri, ciocchi e tasselli."


Per gli appassionati di natura e benessere alpino, una prima ventata dei colori d'autunno con la possibilità di percorrere cinque itinerari intitolati “Segni sparsi del rurale e dedicati all’acqua, agli orti (di cui se ne contano ben 400. Fonte ufficio stampa comune di mezzano ndr), alle architetture, ai dipinti murali e alle antiche iscrizioni".

 
Commenti
messaggio pubblicitario
Inserisci il tuo login e la tua password per postare il tuo articolo
Inserisci il tuo login e la tua password per accedere all'area download
Inserisci la tua email per ricevere la nostra newsletter