AGGIORNATO IL 02 Dicembre 10:16:16
VISITE: 1879502
Dimensioni del testo:NORMALE|GRANDE|MOLTO GRANDE
Modalità:NORMALE|ALTO CONTRASTO
  • ciakad.com
  • Vimeo
  • Twitter
  • Facebook
  • Youtube
  • Youtube
  • Pinterest
  • RSS
29 Gennaio 2016
invia questo articolo stampa questo articolo salva questo articolo in formato PDF
Autore: Redazione
Categoria: Festival

Giunto alla sesta edizione il tema di quest'anno è “VIVERE E’ AMARE..LA MISERICORDIA FA FIORIRE LA VITA". L'iniziativa desidera portare messaggi di Pace per contagiare il mondo ad una vita volta al Bene.

Al via il Festival della Vita, domani il primo attesissimo appuntamento

Testo immagini e fonti a cura di Angelo Golino.


Nell’anno giubilare della Misericordia non poteva che essere questo il titolo di questa sesta edizione del Festival Casertano, progetto culturale voluto e ideato da "Società San Paolo" finalizzato come ogni anno alla divulgazione del messaggio che la Conferenza Episcopale Italiana emana in occasione della giornata annuale nazionale per la Vita che quest’anno cade domenica 7 febbraio. Proprio il 7 febbraio, per ricordarlo, il Festival farà una diretta su rete 4 con la messa dal Duomo di Aversa.


Giunto alla VI edizione e diretto da Raffaele Mazzarella il Festival della Vita è diventato sempre più evento atteso dal territorio: con il numero di edizioni aumentano l’attaccamento della gente, le realtà aderenti, gli enti patrocinanti, sponsor e partner. 


Sempre più ricco il contenuto e più numerose le iniziative che dal 30 gennaio al 7 febbraio animeranno Caserta e Provinciam primo appuntamento sabato mattina dallo splendido Salone degli specchi della Reggia con il forum della famiglia.


Tante novità e punti fermi: quest’anno la famiglia Paolina regalerà al festival, ai suoi operatori e a quanti vi prenderanno parte, una maratona di preghiera Pro Vita, il giorno 5 si registrerà la prima"Passeggiata per la Vita" con il mondo delle scuole e artisti vari che accoglieranno e porteranno per le strade cittadine la Croce di Lampedusa realizzata con le barche dei migranti. 


Ormai tradizionale invece il Gran Galà che si terrà sabato 6 al Duel Village con la presenza di tanti artisti e ospiti anche di rilievo nazionale e che anche quest’anno sarà vetrina per l’assegnazione del premio "Festival della Vita" con la scultura del Maestro Maddalonese Pasquale Di Matteo che quest’anno sarà conferito a Don Primo Poggi. 


Da segnalare ancora la Lectio Magistralis del Prof. Stefano Zamagni, economista di fama internazionale, presso la sala consiliare del comune di Caserta lunedì 1 febbraio.


Il programma completo sul sito www.festivaldellavita.it


 
Commenti
messaggio pubblicitario
Inserisci il tuo login e la tua password per postare il tuo articolo
Inserisci il tuo login e la tua password per accedere all'area download
Inserisci la tua email per ricevere la nostra newsletter