AGGIORNATO IL 28 Gennaio 08:48:04
VISITE: 2387004
Dimensioni del testo:NORMALE|GRANDE|MOLTO GRANDE
Modalità:NORMALE|ALTO CONTRASTO
  • ciakad.com
  • Vimeo
  • Twitter
  • Facebook
  • Youtube
  • Youtube
  • Pinterest
  • RSS
12 Novembre 2017
invia questo articolo stampa questo articolo salva questo articolo in formato PDF
Categoria: Associazioni

Il 17.11.2017 parte un percorso che potrà prendere le pieghe più varie, anche assai diverse da quanto prospettato dai promotori che danno la massima disponibilità a questo progetto dal basso.

Al via il progetto di "adozione civica" del Tevere a Roma

Testo. immagini e fonti a cura di Associazione Amici del Tevere e Consorzio Tiberina.



Da anni impegnati nella volontà di rendere partecipata la tutela del fiume Tevere, il 17.11.2017 saranno 10 anni esatti dall’avvio del progetto "UN PONTE SUL TEVERE".



L’occasione dell'avvicinamento di questa data viene ricordata nel progetto che è possibile scaricare nel PDF a questo link .



Si tratta di un progetto work in progress che è stato sottoposto ad un importante Soggetto Finanziario italiano, che vuole rimanere anonimo. Negli anni hanno aderito alle varie iniziative molti soggetti ma dal 17.11.2017 sarà possibile commentare, proporre convenzioni, osservazioni anche negative ma costruttive e quesiti che saranno valutati e considerati per affinare il progetto.



Attualmente si attendono le note di risposta da Roma Capitale e Regione Lazio che hanno ricevuto l’anteprima, ma gli organizzatori sottolineano che il programma di ’“adozione civica” del Tevere potrà risultare vincente solo attraverso un lavoro che da un lato sia preliminarmente condiviso dalle Istituzioni, dall’altro sia d’interesse per i cittadini. 



Non è infatti il mero “portare fondi” la cosa importante in sé, e men che meno si può pensare di lavorare con impostazioni assunte a priori, fossero anche frutto di precedenti positive esperienze, piuttosto si tratta vista anche l'estensione del progetto di affinare una volontà congiunta di ideazione e condivisione tra settore pubblico e settore privato per costruire assieme un futuro diverso.

 


 


 
messaggio pubblicitario
Inserisci il tuo login e la tua password per postare il tuo articolo
Inserisci il tuo login e la tua password per accedere all'area download
Inserisci la tua email per ricevere la nostra newsletter