AGGIORNATO IL 27 Luglio 18:21:22
VISITE: 2435737
Dimensioni del testo:NORMALE|GRANDE|MOLTO GRANDE
Modalità:NORMALE|ALTO CONTRASTO
  • ciakad.com
  • Vimeo
  • Twitter
  • Facebook
  • Youtube
  • Youtube
  • Pinterest
  • RSS
18 Luglio 2013
invia questo articolo stampa questo articolo salva questo articolo in formato PDF
Categoria: AttualitàNorme

La disposizione interessa gli enti non commerciali ad esempio per la registrazione del proprio atto costitutivo e statuto (o modifiche statutarie) e per l’imposta da apporre su fatture, note, ricevute.

Aumenta l'imposta di bollo per gli enti non commerciali
Ne dà notizia il settore consulenze del CSV Treviso che spiega: "con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della Legge n. 71 del 24 giugno 2013 le misure dell’imposta fissa di bollo attualmente stabilite in euro 1,81 e in euro 14,62 sono rideterminate, rispettivamente, in euro 2,00 e in
euro 16,00."

Questa "disposizione interessa gli enti non commerciali ad esempio per la registrazione del proprio atto costitutivo e statuto (o modifiche statutarie) e per l’imposta da apporre su fatture, note, ricevute".


Non è invece dovuta alle quietanze alle sole quote associative e contributi. Per info e contatti in provincia di Treviso dr.ssa Marilisa Marian del Centro Servizi di Treviso. 

 
messaggio pubblicitario
Inserisci il tuo login e la tua password per postare il tuo articolo
Inserisci il tuo login e la tua password per accedere all'area download
Inserisci la tua email per ricevere la nostra newsletter