AGGIORNATO IL 28 Gennaio 08:48:04
VISITE: 2387068
Dimensioni del testo:NORMALE|GRANDE|MOLTO GRANDE
Modalità:NORMALE|ALTO CONTRASTO
  • ciakad.com
  • Vimeo
  • Twitter
  • Facebook
  • Youtube
  • Youtube
  • Pinterest
  • RSS
15 Febbraio 2016
invia questo articolo stampa questo articolo salva questo articolo in formato PDF

Ancora una volta il territorio campano, o meglio il mare, ci regala meraviglie sommerse dell’epoca romana. Oltre alla più nota Baia anche sul litorale Domiziano c’è un'antico sito sommerso: Sinuessa.

Baia Domizia come Baia di Napoli con le sue ville romane sommerse

Un progetto a cui si stanno dedicando in molti e che la pro loco di Baia Azzurra, con il suo Presidente Domenico Bovienzo, vorrebbe rendere un’iniziativa turistica concreta.


Grazie ad un “accordo in corso ” ci spiega il Presidente “la barca sottomarino sarebbe oggi attraccata a Pozzuoli ed effettua già escursioni sia a Baia di Napoli, dove la città si trova in media a sette metri di profondità, sia all’antica città di Sinuessa che si trova tra i -10 e i -3 metri sotto il livello del mare”.


Ma il problema spiega “è che per poter incrementare il turismo archeologico, il coinvolgimento delle scuole e ogni attività collegata, sarebbe necessario creare un attracco anche nella zona di Baia Domizia”.


C’è già in atto una convenzione tra Enea e Comune di Sessa Aurunca, di cui ne ha parlato anche il sito italiano del National Geografhic, per valorizzare le buone pratiche e se ne parla da tempo. Oggi, tuttavia, che è possibile mettere in rete associazioni, enti e istituzioni anche con fondi europei o trovando investitori anche privati, potrebbe finalmente diventare una realtà con la realizzazione di un attracco di accesso utile ad una cinquantina di persone per volta che possa far scendere e salire i visitatori. 


Si verrebbe finalmente a creare un ponte tra territorio e archeologia marina non più solo virtuale ma operativo e concreto, direttamente in mare, così come previsto anche dalla convenzione UNESCO sui siti archeologici marini.

 


 
Commenti
messaggio pubblicitario
Inserisci il tuo login e la tua password per postare il tuo articolo
Inserisci il tuo login e la tua password per accedere all'area download
Inserisci la tua email per ricevere la nostra newsletter