AGGIORNATO IL 27 Luglio 18:21:22
VISITE: 2452483
Dimensioni del testo:NORMALE|GRANDE|MOLTO GRANDE
Modalità:NORMALE|ALTO CONTRASTO
  • ciakad.com
  • Vimeo
  • Twitter
  • Facebook
  • Youtube
  • Youtube
  • Pinterest
  • RSS
12 Gennaio 2016
invia questo articolo stampa questo articolo salva questo articolo in formato PDF
Categoria: SportFuoco

Riprende il campionato, e per la Giesse-De Longhi Treviso c'è gi una buona e convincente vittoria sul Vicenza dimostratasi fino ad ora una possibile insidia per la PDM.

#Basketincarrozzina, riprende il campionato

Testo, immagini e fonti comunicazione PDM Treviso.


Le premesse non erano delle migliori visto che coach Dal Fitto ha dovuto rinunciare al lungo Benedetti fermato in settimana da un problema muscolare (ancora da definire i tempi di recupero) e con l’altro totem Ezeanyim debilitato da un attacco influenzale che lo ha tenuto ai box per tutta la settimana.


Causa forse il lungo stop per le festività natalizie, il primo quarto di gioco è stato caratterizzato dall’imprecisione su entrambi i lati del campo per tutte e due le formazioni. Un pochino meglio per il Vicenza con 8-4. 


La pazienza della Giesse-De Longhi PDM ha permesso comunque di ricucire il divario e chiudere la prima frazione in vantaggio (14-12). Nel secondo quarto la PDM chiude meglio gli spazi in difesa ed alza le percentuali al tiro in attacco e chiude con un parziale favorevole che mette una distanza importante tra le 2 squadre. Si va al riposo lungo con la Giesse-De Longhi avanti 34-22.


Al ritorno in campo coach Dal Fitto mischia le carte abbassando il quintetto ma mettendo più pericolosità tra gli esterni. Cappellazzo e Iannelli infatti combinano 8 dei 13 punti trevigiani del parziale. Nel frattempo Vicenza perde ulteriormente il filo della partita ed è costretta a richiamare in panca Kamara gravato di 4 falli un paio dei quali di chiara frustrazione. Anche il terzo quarto è a favore della PDM (13-9).


Nell’ultima frazione di gioco Vicenza mette in campo tutto quello che ha ma la foga, dettata dalla necessità di raggiungere i padroni di casa, non è ben assortita con la precisione al tiro. Diventa tutto più facile per la PDM che recupera molti palloni e corre in campo aperto trovando alcune conclusioni agevoli. Alla fine il divario si amplia ulteriormente fino al 67-39 finale.


“Abbiamo giocato una buona gara anche se all’inizio abbiamo stentato ad ingranare” commenta Dal Fitto “Abbiamo concesso qualche incursione in area a Vicenza e su questo frangente torneremo a lavorare anche in settimana. Oggi ci è andata bene grazie anche all’attacco dove abbiamo avuto delle percentuali realizzative molto alte ma dobbiamo correre meno rischi in fase difensiva. Alcuni errori fatti anche stasera ci possono costare cari in partite punto a punto. Dovrò strigliare i ragazzi anche per quel che riguarda i tiri liberi. Oggi abbiamo avuto percentuali imbarazzanti. Anche questo è uno di quegli aspetti che non possiamo regalare agli avversari”


La prossima settimana si ferma nuovamente il campionato per dare spazio alla Final Four di Coppa Italia. La Giesse-De Longhi PDM torna invece in campo sabato 23 al Pala Santantonino a Treviso, quando inizierà il girone di ritorno, dove arriverà il CUS Padova.

 

Giesse-De Longhi PDM Treviso: Casagrande 16, Santinon, Cappellazzo 4, Ezeanyim 7, Nadaletto 2, Girardello 2, Dal Fitto 27, Iannelli 4, Azzolin, Franchin, Dal Ben 5. Coach: Dal Fitto

Wheelchair Basket Vicenza: Zamboni 8, Farinello 10, Maiello,, Fortunati  2, Kamara 3, Ferro Marco 1, Ferro Mauro 4, Maccaccaro 2, Cunico 6, Alessi, Garbinato 3. Coach: Caccin

 

Arbitri: Rambelli da Codigoro, Ferrarini da Reggio Emilia

 

Parziali: 14-12, 20-10, 13-9, 20-8

TL: 5/16 PDM, 5/14 WBV

 

Risultati

Gradisca – Verona          75-38

Treviso – Vicenza            67-39

Padova – Trento              n.p.

 

Classifica

Gradisca              10

Treviso                 8

Vicenza                               6

Verona                4

Trento                  0*

Padova                0*

 

*una partita in meno

 

 
Commenti
messaggio pubblicitario
Inserisci il tuo login e la tua password per postare il tuo articolo
Inserisci il tuo login e la tua password per accedere all'area download
Inserisci la tua email per ricevere la nostra newsletter