AGGIORNATO IL 27 Maggio 09:43:53
VISITE: 1727681
Dimensioni del testo:NORMALE|GRANDE|MOLTO GRANDE
Modalità:NORMALE|ALTO CONTRASTO
  • ciakad.com
  • Vimeo
  • Twitter
  • Facebook
  • Youtube
  • Youtube
  • Pinterest
  • RSS
26 Aprile 2017
invia questo articolo stampa questo articolo salva questo articolo in formato PDF
Autore: Redazione
Categoria: Cultura

Alla Basilica di Santa Maria alla Pietrasanta sono ad oggi quasi 40mila i visitatori con una media di oltre 300 al giorno. E da maggio nei fine settimana la mostra chiude a mezzanotte.

Centinaia di prenotazioni per la mostra “I Tesori Nascosti” a Napoli

Testo, immagini e fonti a cura di  KÜHNE KÜHNE.


Prosegue la mostra “i Tesori nascosti. Tino di Camaino, Caravaggio, Gemito”, alla Basilica di S. Maria Maggiore alla Pietrasanta. Centinaia le richieste di prenotazioni per i tagliandi d’ingresso, mentre anche i tour operator  riservano accessi per gruppi di turisti stranieri.

 

L’esposizione, curata da Vittorio Sgarbi, ha registrato dall’apertura del 6 dicembre scorso ad oggi, quasi 40mila visitatori, con un una media di oltre 300 ospiti al giorno.

 

La mostra vede esposti più di 150 capolavori, tra quadri e sculture, provenienti da collezioni private selezionati da Vittorio Sgarbi e si propone di dipingere un quadro della “geografia artistica” italiana, tenendo conto delle sue molteplici tinte e sfumature. 


All’eterogeneità geografica della provenienza delle opere si associa quella temporale investendo un arco temporale che va dal XIII secolo sino al Novecento con l’obiettivo di mostrare l’evoluzione artistica di stili e correnti, da un maestro federiciano del 1250 sino a un autoritratto di Antonio Ligabue.


Il successo dell’esposizione, che si trova in via dei Tribunali in uno dei percorsi turistici più importanti della città di Napoli, ha indotto gli organizzatori a prevedere per il mese di maggio un ampliamento di orario, il sabato e la domenica, con chiusura della mostra alla mezzanotte.  


Inclusa nel biglietto una App, che mette a disposizione i contenuti della mostra, illustrati da una audioguida d’eccezione: Vittorio Sgarbi.


E' possibile anche prenotare una visita guidata con un supplemento di 4 euro sul biglietto d’ingresso (info e prenotazioni è possibile inviare una mail all’indirizzo visiteguidate@itesorinascosti.it). Orari:  lun-ven 10.00-20,00; sab-dom 10,00-23.00; Visite guidate a cura di Progetto Museo:  sab 11.00 - 12.30 - 17.00 e  dom 11.00 - 12.30



 
Commenti
messaggio pubblicitario
Inserisci il tuo login e la tua password per postare il tuo articolo
Inserisci il tuo login e la tua password per accedere all'area download
Inserisci la tua email per ricevere la nostra newsletter