AGGIORNATO IL 27 Luglio 18:21:22
VISITE: 2450414
Dimensioni del testo:NORMALE|GRANDE|MOLTO GRANDE
Modalità:NORMALE|ALTO CONTRASTO
  • ciakad.com
  • Vimeo
  • Twitter
  • Facebook
  • Youtube
  • Youtube
  • Pinterest
  • RSS
22 Luglio 2013
invia questo articolo stampa questo articolo salva questo articolo in formato PDF
Categoria: Associazioni

I progetti di sostegno a distanza vedono impegnate le organizzazioni a tutelare i diritti dei minori nei luoghi d'origine o nei paesi toccati da guerre, carestia, malattie. Ecco alcuni esempi in Italia ed ora c'è anche una rete delle associazioni.

Dare un sorriso ai bambini del mondo col sostegno a distanza. La rete.
Amicizia Lontana Onlus è una associazione che aderisce alle "linee guida per il sostegno a distanza di giovani e minori" della Agenzia delle Onlus e segue le missioni dei Padri Cavanis. 
 Realizza progetti in Romania, Brasile, Bolivia, Colombia, Congo, Equador e Filippine, per bambini delle case di accoglienza Cavanis. Con circa trecento euro all'anno si può mantenere un bambino, la sua istruzione, le cure mediche e quant'altro necessiti per crescere. 
A.L. Amiciza Lontana onlus si trova presso la parrocchia di S.Antonio di Padova a Corsico (Mi). Per maggiori informazioni

Satyagraha invece opera per i bambini dell'India con progetti mirati anche al territorio e alle famiglie. Il nome della associazione è un termine coniato da Gandi che significa "la forza della verità" (fonte sito Satyagraha ndr). La sua visione progettuale e di intervento è di tipo olistico, ovvero vede ed opera nell'insieme per poter intervenire a favore del sostengo a distanza. 
Così nel sito si possono trovare molti progetti articolati e diversificati rispetto gli obiettivi che si pongono, come ad esempio un regalo per il tuo compleanno, un modo per festeggiare il proprio compleanno col progetto "per il tuo giorno speciale". 
L'associazione ha sede a Quinto Vicentino (VI), per info e contatti

Esite inoltre un progetto di rete denominato "La rete del Sostegno a Distanza fattore di sviluppo sociale”. Si tratta di un "progetto promosso da ForumSaD, coordinamento di 90 associazioni italiane, finanziato dalla Fondazione con il Sud. Il programma ha l’obiettivo di rafforzare la Rete delle associazioni che promuovono il Sostegno a Distanza (SaD) nel Meridione, come strumento di crescita del capitale sociale a livello locale e nei Paesi di intervento". 

Ti occupi di sostegno a distanza? Unisciti alla rete 
 
messaggio pubblicitario
Inserisci il tuo login e la tua password per postare il tuo articolo
Inserisci il tuo login e la tua password per accedere all'area download
Inserisci la tua email per ricevere la nostra newsletter