AGGIORNATO IL 27 Luglio 18:21:22
VISITE: 2419754
Dimensioni del testo:NORMALE|GRANDE|MOLTO GRANDE
Modalità:NORMALE|ALTO CONTRASTO
  • ciakad.com
  • Vimeo
  • Twitter
  • Facebook
  • Youtube
  • Youtube
  • Pinterest
  • RSS
4 Dicembre 2012
invia questo articolo stampa questo articolo salva questo articolo in formato PDF

È stata recepita anche in Italia la raccomandazione del Consiglio europeo di uniformare il tagliando per i disabili per facilitarne il riconoscimento in tutto il territorio comunitario.

Dove trovare il nuovo tagliando europeo per i disabili
Con il DPR n151/2012 è stato introdotto anche in Italia il nuovo contrassegno europeo per i disabili. 
Il vecchio contrassegno per invalidi, arancione con simbolo nero, va quindi in pensione, ma per un periodo transitorio di tre anni, sia le autorizzazioni che i vecchi contrassegni potranno continuare ad essere utilizzati. Entro questo periodo, salvo dirette disposizioni comunali che ne anticipino i tempi, il contrassegno dovrà essere di colore azzurro con un rettangolo blu e simbolo bianco. 
Sul retro del contrassegno dovrà essere inserita la foto, i dati anagrafici e la firma del titolare. 
Come prima, il contrassegno verrà rilasciato alle persone con capacità di deambulazione sensibilmente ridotta e a persone non vedenti. Avrà validità di 5 anni e potrà essere rinnovabile, inoltre potrà essere concesso anche per infermità temporanee come ad esempio dopo la rottura di un femore. Il tagliando è strettamente personale e deve essere esposto in maniera visibile sulla parte anteriore del veicolo.
Molti i comuni che si sono già attrezzati ed hanno regolamentato il servizio, per saperne di più basta informarsi presso il proprio comune di residenza. 

A titolo indicativo ecco uno dei comuni che se ne sono già dotati, vedi come vengono fornite al pubblico altre informazioni.
 
Commenti
  • Vedi al link dell'articolo "altre informazioni", è solo uno dei tanti comuni che ha già recepito la direttiva.
    5 Dicembre 2012
    Redazione risposta
  • Credo sia interessante, tuttavia nel mio comune ancora non sanno darmi notizie...
    5 Dicembre 2012
    Stefania
messaggio pubblicitario
Inserisci il tuo login e la tua password per postare il tuo articolo
Inserisci il tuo login e la tua password per accedere all'area download
Inserisci la tua email per ricevere la nostra newsletter