AGGIORNATO IL 09 Giugno 18:09:11
VISITE: 2147535
Dimensioni del testo:NORMALE|GRANDE|MOLTO GRANDE
Modalità:NORMALE|ALTO CONTRASTO
  • ciakad.com
  • Vimeo
  • Twitter
  • Facebook
  • Youtube
  • Youtube
  • Pinterest
  • RSS
12 Aprile 2016
invia questo articolo stampa questo articolo salva questo articolo in formato PDF
Autore: Redazione
Categoria: Sport

Cinque percorsi, tra natura e storia, nel cuore delle colline trevigiane: appuntamento a lunedì 25 aprile 2016. Iscritti già oltre 2.500 persone. In palio il titolo nazionale under 30 IUTA di Ultratrail.

Duerocche, uno spettacolo lungo 101 km a Cornuda di Treviso

Testo immagini e fonti a cura di Comunicazione Duerocche.

Quarantacinque anni di storia sintetizzati in 101 chilometri di corsa. La Duerocche 2016 è pronta a vestirsi del tricolore, perché i 48 chilometri della più lunga delle cinque prove inserite nel cartellone della rassegna saranno anche validi come campionato nazionale under 30 IUTA di Ultratrail. Un motivo di richiamo in più per un appuntamento di grande prestigio.     


La Duerocche comprenderà anche due percorsi - di 6 e 12 chilometri - aperti a tutti, con partenza e arrivo agli impianti sportivi di Cornuda; una prova di 14 chilometri aperta agli appassionati di Nordic Walking che percorrerà il tragitto della Duerocche storica da Asolo a Cornuda, e un tracciato di 21 chilometri che, da questanno, sarà anchesso prova trail. In totale, uno spettacolo lungo 101 chilometri

 

Le colline trevigiane tra Asolo e Cornuda, con sentieri che si aprono su splendidi panorami, faranno da cornice ad una giornata interamente dedicata alla corsa e al Nordic Walking. Si correrà e si camminerà nella natura e nella storia.

 

Particolarmente suggestivo, questanno, il passaggio sulla Rocca monumentale di Asolo previsto per i partecipanti alla prova trail di 48 chilometri. Un inedito che porterà gli atleti in cima alla poderosa struttura a poligono irregolare della fortezza che sovrasta il centro di Asolo, offrendo loro una veduta indimenticabile sulla pianura e sullarco alpino circostante.


Annunciati al via anche alcuni tra i migliori specialisti del trail nazionale: dal campione italiano Fidal in carica, Stefano Fantuz, vincitore della Duerocche 2015, a Ivan Geronazzo, azzurro ai Mondiali 2015 di Annecy e primo sul percorso di 48 chilometri nel 2014; da Francesco Rigodanza, bronzo alla Duerocche 2015, allaustriaco Simone Wegher; dallintramontabilecamoscio di Castelli di Monfumo, Lucio Fregona, a Silvia Rampazzo, una delle più forti skyrunner italiane.

 

La Duerocche scatterà da via della Pace (zona impianti sportivi sportivi) a Cornuda: alle 7 la 48 km, alle 9 la 21 km, alle 9.30 la 6 e la 12 km. Avvio libero, invece, dal centro di Asolo, per la Passeggiata Storica dedicata al Nordic Walking.

 

 

 
Commenti
messaggio pubblicitario
Inserisci il tuo login e la tua password per postare il tuo articolo
Inserisci il tuo login e la tua password per accedere all'area download
Inserisci la tua email per ricevere la nostra newsletter