AGGIORNATO IL 27 Luglio 18:21:22
VISITE: 2624442
Dimensioni del testo:NORMALE|GRANDE|MOLTO GRANDE
Modalità:NORMALE|ALTO CONTRASTO
  • ciakad.com
  • Vimeo
  • Twitter
  • Facebook
  • Youtube
  • Youtube
  • Pinterest
  • RSS
21 Agosto 2013
invia questo articolo stampa questo articolo salva questo articolo in formato PDF
Autore: Redazione

Si tratta di una un’associazione impegnata nella tutela della biodiversità e, come scrive nel suo manifesto, è rappresentata in “un immenso oliveto esteso per oltre un milione di ettari tra Sicilia e Prealpi…

Il manifesto in difesa dell’olivocoltura, lo presenta “Slow food Italia”
L’uliveto infatti rappresenta a tutti i livelli uno dei tratti caratteristici del paesaggio italiano. Una Varietà incredibile di varietà che hanno nei secoli preso forma nei vari territori, più caldi, più freddi, marini, ventosi, insomma una serie di differenze territoriali che influenzano sapori, profumi e colori.

Gli oli italiani che non provengono da colture super-intensive, mantengono quindi una particolare qualità d’eccellenza, anche se non competitiva, ma è proprio questa la caratteristica principale. Per la qualità e la differenza dei sapori DOC e grazie alla collocazione delle colture in territori paesaggistici caratteristici, spesso collegati ad antiche masserie o agriturisimi sono il valore aggiunto che Slow Food Italia sottolinea nel suo manifesto.


“Per mantenere in vita l’olivocoltura italiana di qualità occorre puntare sull’altissimo valore che la produzione possiede in termini ambientali nutrizionali salutistici di paesaggio turismo e cultura”. Sul mercato globale l’olio extravergine d’oliva viene ottenuto dalla miscelazione di oli di diversa provenienza senza legame coi territori e propone prezzi al consumo incompatibili con “una produzione attenta alla qualità di risultato e processo”.


Vedi i sette punti del manifesto

Vedi la video intervista a Donato Gallo - Teano (Ce) -11 agosto 2013 Fiera antichi sapori (Vedi le foto).


 
messaggio pubblicitario
Inserisci il tuo login e la tua password per postare il tuo articolo
Inserisci il tuo login e la tua password per accedere all'area download
Inserisci la tua email per ricevere la nostra newsletter