AGGIORNATO IL 02 Dicembre 10:16:16
VISITE: 1879515
Dimensioni del testo:NORMALE|GRANDE|MOLTO GRANDE
Modalità:NORMALE|ALTO CONTRASTO
  • ciakad.com
  • Vimeo
  • Twitter
  • Facebook
  • Youtube
  • Youtube
  • Pinterest
  • RSS
3 Giugno 2014
invia questo articolo stampa questo articolo salva questo articolo in formato PDF
Autore: Redazione

A 40 anni dalla pubblicazione della “Grammatica della fantasia “ anche Caserta ha ricordato lo scrittore "pedagogista" con l'evento "Ricominciamo da Rodari! - La Grammatica della fantasia".

Il Rodari day di Caserta

L'iniziativa rivolta in particolare agli operatori di scuole, asili nido, biblioteche, ludoteche, associazioni, librerie, si è tenuto alla Feltrinelli di Caserta sabato 17 maggio 2014. 


L'iniziativa grazie ad un accordo di collaborazione tra alcune associazioni (Aislo-Le Piazze del Sapere, Italia per Il Mondo, Patatrac, ArciRagazzi, il FTS) e la partecipazione di alcuni centri culturali e teatrali (Pulcinellamente, La Mansarda e l’Associazione dei Psicologi-Legami) ha visto la partecipazione di alcuni poli educativi e scolastici ed alcuni comuni. 


Con l'obbiettivo di "diffondere le buone pratiche rodariane, valorizzare le esperienze innovative a lui ispirate, invogliare i genitori a leggere e far leggere i suoi libri, indurre altri educatori ad avvalersi della Grammatica della fantasia e delle altre sue opere" gli organizzatori mettono l'accento sulla "capacità di Rodari di affrontare le contraddizioni della realtà e delle relazioni tra gli uomini e analizzarle, avvalendosi anche delle forme surreali, per renderle comprensibili e superabili, anche con i bambini più piccoli".

 

L'iniziativa è inserita tra le azioni della campagna nazionale per la creazione di una rete solida e proficua dei “rodariani” e per la diffusione della memoria e dello studio di Gianni Rodari.


Il sito ufficiale a lui intitolato.

Biografia.

 
Commenti
messaggio pubblicitario
Inserisci il tuo login e la tua password per postare il tuo articolo
Inserisci il tuo login e la tua password per accedere all'area download
Inserisci la tua email per ricevere la nostra newsletter