AGGIORNATO IL 27 Luglio 18:21:22
VISITE: 2654106
Dimensioni del testo:NORMALE|GRANDE|MOLTO GRANDE
Modalità:NORMALE|ALTO CONTRASTO
  • ciakad.com
  • Vimeo
  • Twitter
  • Facebook
  • Youtube
  • Youtube
  • Pinterest
  • RSS
18 Marzo 2013
invia questo articolo stampa questo articolo salva questo articolo in formato PDF
Categoria: AttualitàMondo

Porte aperte alla cultura, anzi alla "Intercultura". A Treviso una giornata con una delegazione di giovani dell'Associazione nata nel 1955.

"Intercultura", il mondo incontra il territorio. Fare eseprienza inteculturale oggi

Quindici studenti stranieri in visita alla Provincia di Treviso; la delegazione dei giovani di Intercultura ospiti in altrettante famiglie trevigiane provengono da alcune delle scuole superiori del territorio e vivono una esperienza in Italia con lo scopo di creare scambi culturali e apprendere usi e costumi del paese ospitante.


Ogni anno sono circa “800 gli studenti provenienti da tutto il mondo, accolti per un anno o sei mesi gratuitamente da una famiglia italiana” (fonte Provincia di Treviso ndr), che studiano a scuola, imparando la nostra lingua, la nostra cultura e i nostri usi. E a Firenze si è appena concluso il convegno di Intercultura, tenutosi dal 28 febbraio al 2 marzo scorsi con il titolo "Il corpo e la rete" dove si sono messe a confronto esperienze interculturali all'epoca dei social network. Vedi il programma e chiedi maggiori info.

 


 
Commenti
messaggio pubblicitario
Inserisci il tuo login e la tua password per postare il tuo articolo
Inserisci il tuo login e la tua password per accedere all'area download
Inserisci la tua email per ricevere la nostra newsletter