AGGIORNATO IL 02 Dicembre 10:16:16
VISITE: 1879656
Dimensioni del testo:NORMALE|GRANDE|MOLTO GRANDE
Modalità:NORMALE|ALTO CONTRASTO
  • ciakad.com
  • Vimeo
  • Twitter
  • Facebook
  • Youtube
  • Youtube
  • Pinterest
  • RSS
29 Novembre 2017
invia questo articolo stampa questo articolo salva questo articolo in formato PDF
Autore: Redazione

Natale nell’aria III edizione è dedicato a "La donna, la regina, la corte". Tra Caserta, Maddaloni e Castel Morrone dal 1 Dicembre 2017 al 10 Gennaio 2018

"Natale nell'aria" un programma ricco di eventi
Testo e fonti a cura di Antonio Cembrola

La kermesse natalizia “Natale nell’aria”, giunta alla sua terza edizione, è un prodotto che cerca di veicolare, attraverso una serie di eventi ed iniziative, non soltanto l’aria e i sentimenti del Santo Natale, ma anche le curiosità, le tradizioni e la storia di Terra di Lavoro.

La tematica affrontata nel 2016 ha visto come protagonista Caro III di Borbone; una scelta doverosa visto il cadere del tricentenario della nascita. Quest’anno invece l’intera rassegna si concentrerà sulla figura della Donna, con particolare attenzione alle regine, soprattutto di casa Borbone, e alla corte che presso di loro era costituita.

Le molteplici iniziative sono scandite in un periodo che va dal 1 dicembre 2017 al 10 gennaio 2018: ad aprire la rassegna sarà la presentazione dell’evento “Natale nell’aria – III edizione” il 1 dicembre 2017, presso il Circolo Nazionale a Caserta. Nella stessa circostanze e nella stessa sede, saranno inaugurate le mostre di pittura e di arte presepiale che rimarranno fruibili al pubblico fino al 7 dicembre.

“Natale nell’aria” prevede tra le sue iniziative diverse eterogenee attività. Ci saranno momenti e giornate dedicati allo studio e al dibattito su tematiche diverse attraverso convegni, come quelli del 2 dicembre al Circolo Nazionale di Caserta, incentrato sulla figura di Maria Maddalena, del 9 dicembre al Museo Archeologico di Calatia di Maddaloni, dove a farla da protagoniste saranno le regine di casa Borbone e le nobildonne dei Carafa di Maddaloni, e del 11 e del 13 dicembre, sempre al Museo Archeologico di Calatia di Maddaloni, incentrate sull’arte e sulla simbologia del presepe.

Altri momenti essenziali della kermesse saranno le visite guidate alle bellezze turistiche e gli spettacoli di danza. Per quanto riguarda le visite, ricordiamo gli appuntamenti del 19 dicembre e del 2 gennaio, ai tesori nascosti delle chiese di S. Maria de Commendatis e di San Giovanni a Maddaloni; invece il 3 dicembre presso il Circolo Nazionale di Caserta e il 10 dicembre al Museo Archeologico di Calatia di Maddaloni, andranno in scena due spettacoli di danza.

Tematica fondamentale di “Natale nell’aria” è anche l’arte presepiale che vedrà momenti di laboratorio e workshop (dal 3 dicembre al Circolo Nazionale di Caserta).

Tra queste importanti tematiche, non va senz’altro trascurato il tema della solidarietà che la macchina organizzativa di “Natale nell’aria” ha ben affrontato, con due cene di beneficenza (9 e 19 dicembre a Maddaloni) in aiuto dei nostri fratelli in difficoltà.
Al progetto di “Natale nell’aria – III edizione”, messo in piedi dall’artista Antonio Santoro hanno aderito diverse enti e associazioni: musei, come il Museo Archeologico di Calatia, scuole, come l’Istituto “Don Gnocchi” di Maddaloni, istituti di ricerca storica, come l’Istituto di ricerca storica delle Due Sicilie, e naturalmente le associazioni come l’”Artando di Caserta, “L’Albero della Vita” di Maddaloni, la “Bianconiglio” di Caserta, “Euro Arte Italia” di Afragola, “L’angelo degli ultimi” di Maddaloni, “Passamano” di Caserta, “Associazione Italiana Persone Down” di Caserta, “Spazio Donna” di Caserta.

A raccontare i momenti della kermesse natalizia sarà il quotidiano online “Libero Pensiero Network”, social media partner dell’evento.

Per ogni eventuale informazione e comunicazione riportiamo la pagina Facebook di “Natale nell’aria – III edizione”:
 
Commenti
messaggio pubblicitario
Inserisci il tuo login e la tua password per postare il tuo articolo
Inserisci il tuo login e la tua password per accedere all'area download
Inserisci la tua email per ricevere la nostra newsletter