AGGIORNATO IL 27 Luglio 18:21:22
VISITE: 2486960
Dimensioni del testo:NORMALE|GRANDE|MOLTO GRANDE
Modalità:NORMALE|ALTO CONTRASTO
  • ciakad.com
  • Vimeo
  • Twitter
  • Facebook
  • Youtube
  • Youtube
  • Pinterest
  • RSS
3 Novembre 2013
invia questo articolo stampa questo articolo salva questo articolo in formato PDF
Categoria: Ecosostenibile

Un'intera giornata dedicata a questo interessante argomento per lavorare assieme a un progetto di rete condiviso per il territorio in cui l'umo sia al centro del benessere.

New economy: dalla tecnologia alla centralità dell’uomo. Se ne parla a Roma il 21 novembre

Nel sottotitolo "Un laboratorio di cooperazione sulla regione Tiberina, verso una rigenerazione dell’habitat e del lavoro in aree interne e città" il senso del progetto di rete legato all'ambiente e alla new economy.


Una iniziativa tesa a evidenziare come il bacino idrografico del Tevere che interessa sei Regioni d’Italia, sia una macro-area omogenea e quindi l'interesse sia di tutti. La volontà degli organizzatori è quella di cercare di "costruire una visione condivisa tra più attori sociali, coerente e unitaria pur se riferita a più aree d’interesse, dalla quale far discendere, attraverso la cooperazione, azioni mutuamente rafforzate e dagli effetti sinergici amplificati".

 

Due le sessioni di lavoro previste, la prima istituzionale al mattino (previsti gli interventi di Pubbliche Amministrazioni, dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, della Regione Lazio, alcune Università e altri Soggetti in rete ndr), la seconda a carattere progettuale nel pomeriggio. Il programma ha una "redazione tuttora dinamica per dare enfasi alla centralità dell’uomo", con la voglia, come già dice il titolo di riportare l'interesse per la persona al fulcro del discorso e del benessere fisico, psichico e sociale. Le due sessioni vedranno "protagonisti relatori o moderatori del mondo del lavoro di diversa estrazione: sindacale, accademica, imprenditoriale".  


Nella tavola rotonda pomeridiana si parlerà di "progetti-attività-iniziative orientati soprattutto allo sviluppo socio-economico dei territori, al lavoro, alla crescita delle PMI, al supporto agli Enti Locali, alla semplificazione amministrativa operativa, a un concetto allargato di cooperazione intersettoriale e interdisciplinare". In questa sezione lo spazio sarà aperto davvero a tutti. Scrivono gli organizzatori "a rappresentanti di Amministrazioni Pubbliche, Agenzie Regionali, Associazioni degli Enti Locali, Parchi, Associazioni dell’Imprenditoria, Sindacati, Istituti di Credito, Fondazioni, Associazioni tematiche, Terzo settore, Università, Centri di Ricerca, altri Enti, singoli operatori di tutte le aree", anche con l'obiettivo di dare il via, "già dall’indomani", al  Progetto "CUSTODE" (per saperne di più leggi anche l'articolo su Pensiero Libero Network ndr).


La giornata (21 Novembre 2013) è una co-organizzazione del Consorzio Tiberina con  la Regione Lazio che ospiterà l'evento presso la Sala Tirreno dell’Edificio della Giunta Regionale a Roma. Maggiori  informazioni.


 
Commenti
messaggio pubblicitario
Inserisci il tuo login e la tua password per postare il tuo articolo
Inserisci il tuo login e la tua password per accedere all'area download
Inserisci la tua email per ricevere la nostra newsletter