AGGIORNATO IL 27 Luglio 18:21:22
VISITE: 2436492
Dimensioni del testo:NORMALE|GRANDE|MOLTO GRANDE
Modalità:NORMALE|ALTO CONTRASTO
  • ciakad.com
  • Vimeo
  • Twitter
  • Facebook
  • Youtube
  • Youtube
  • Pinterest
  • RSS
26 Luglio 2013
invia questo articolo stampa questo articolo salva questo articolo in formato PDF

Di cosa tratta il progetto? Perché fare un nido in famiglia? A chi si rivolge?

"Nido in famiglia" il progetto della Regione Veneto
Il progetto nasce dalla direzione dei servizi sociali per la famiglia regionali per offrire un servizio alle famiglie con bambini tra 0 e 3 anni offrendo alle famiglie un nuovo servizio simile al nido classico.

I bambini, seguiti dal "collaboratore educativo" che viene appositamente formato per questo tipo di servizio con corsi regionali, diventa il "fulcro relazionale e di comunicazione tra bambini e genitori assieme all'organizzatore educativo". 

Come funziona? I bambini vengono accolti presso una abitazione scelta dal collaboratore educativo come sede nel rispetto dei requisiti igenico sanitari definiti dalla Regione del Veneto. L'attività è diurna e può durare fino a un massimo di 10-12 ore al giorno consecutive per bambino. La frequenza può essere giornaliera ma anche a giorni alterni o settimanale e addirittura mensile, secondo le esigenze dei genitori, la disponibilità e gli accordi presi con i collaboratori educativi. 

La famiglia deve versare un contributo e almeno per ora è possibile usufruire del buono famiglia (DGR 4252/08). Tutti i progetti di Veneto per la famiglia.
 
messaggio pubblicitario
Inserisci il tuo login e la tua password per postare il tuo articolo
Inserisci il tuo login e la tua password per accedere all'area download
Inserisci la tua email per ricevere la nostra newsletter