AGGIORNATO IL 28 Gennaio 08:48:04
VISITE: 2384118
Dimensioni del testo:NORMALE|GRANDE|MOLTO GRANDE
Modalità:NORMALE|ALTO CONTRASTO
  • ciakad.com
  • Vimeo
  • Twitter
  • Facebook
  • Youtube
  • Youtube
  • Pinterest
  • RSS
16 Giugno 2014
invia questo articolo stampa questo articolo salva questo articolo in formato PDF
Autore: Redazione
Categoria: RicercaBandi

Parte oggi 16 giugno 2014 il nuovo bando del Progetto Professionalità "Ivano Becchi" della Fondazione Banca del Monte di Lombardia. Sono aperte le iscrizioni alla XVI edizione anno 2014/2015.

Nuovo bando del Progetto Professionalità "Ivano Becchi" della Fondazione Banca del Monte Lombardia

Testo e fonti  Antonella Cominoli.


Al via la XVI edizione del bando Progetto Professionalità “Ivano Becchi”. La Fondazione Banca del Monte di Lombardia, anche quest’anno, conferma la sua fiducia ai giovani di talento, rinnovando l’iniziativa che, dal 1999, offre loro l’importante opportunità di migliorare la propria formazione attraverso il finanziamento, totale e gratuito, di percorsi di crescita professionale personalizzata.

 

Fino al 14 novembre 2014 i giovani tra i 18  e i 36 anni, residenti od occupati in Lombardia, già inseriti nel mondo del lavoro o della ricerca, animati da motivazione e voglia di costruirsi un brillante futuro professionale, potranno inserire la loro domanda di partecipazione on-line, direttamente sul sito della Fondazione sezione Progetto Professionalità.


In palio la straordinaria possibilità di acquisire nuove conoscenze e competenze grazie allo svolgimento di esperienze pratico-lavorative all’interno di imprese, associazioni, istituti universitari o di ricerca, scuole e pubbliche amministrazioni, centri di eccellenza, in Italia - di norma al di fuori del territorio lombardo - e in altri Paesi, per una durata massima di 6 mesi.  Verranno premiati, i 25 concorrenti che avranno presentato le proposte di percorso ritenute più interessanti, originali e concrete dal Comitato di Gestione presieduto dal Professor Giorgio Goggi. A ciascun vincitore sarà assegnato un tutor che lo assisterà in ogni fase della sua esperienza.

 

Chi è laureato, ma anche chi non lo è, impiegati o artigiani, possono concorrere all’assegnazione del finanziamento: il Progetto Professionalità rappresenta un’eccezionale occasione di qualificarsi nel proprio ambito lavorativo per chiunque dimostri di avere un sogno professionale e il desiderio di realizzarlo con impegno e determinazione.


Fino ad oggi sono  circa 300 i ragazzi che hanno potuto specializzarsi nei settori professionali più diversi in ben 58 Paesi. Un gran risultato, reso possibile dalla Fondazione Banca del Monte di Lombardia che punta sui nostri giovani come risorse da cui partire per il rilancio economico del nostro territorio.


Per info: Progetto Professionalità. Tel. 0382.305811 – e-mail: professionalita@fbml.it

 
Commenti
messaggio pubblicitario
Inserisci il tuo login e la tua password per postare il tuo articolo
Inserisci il tuo login e la tua password per accedere all'area download
Inserisci la tua email per ricevere la nostra newsletter