AGGIORNATO IL 27 Luglio 18:21:22
VISITE: 2419922
Dimensioni del testo:NORMALE|GRANDE|MOLTO GRANDE
Modalità:NORMALE|ALTO CONTRASTO
  • ciakad.com
  • Vimeo
  • Twitter
  • Facebook
  • Youtube
  • Youtube
  • Pinterest
  • RSS
23 Marzo 2014
invia questo articolo stampa questo articolo salva questo articolo in formato PDF
Autore: Redazione
Categoria: RicercaSicurezza

Nuova formula col "servizio di prossimità" in ordine alla sicurezza. L'obiettivo: una maggiore vicinanza ai cittadini e la promozione di una mobilità più sostenibile.

"Polizia di prossimità" in servizio con la bicicletta
Implementato dell'amministrazione comunale di Treviso e grazie a due aziende del territorio il servizio di polizia locale su due ruote. 

Chi si è dotato di bici elettriche, cavalli (noti quelli di NY City) e ovviamente dei "piedi" degli agenti sull'onda dei poliziotti di quartiere, oggi, grazie al contributo di queste due aziende leader nel settore delle due ruote (Pinarello e Rudy Project, che hanno donato quattro mountain bike e altrettanti caschetti e occhiali al comune ndr), l'iniziativa vuole continuare a dare segnali di sostenibilità ecologica e al contempo avvicinare sempre più alla gente la figura del poliziotto locale. 

Allo scopo, scrive l'ufficio stampa del Comune, "per informare i cittadini sul ruolo della polizia locale, sulle novità e su tutti i provvedimenti adottati di recente dalla nuova amministrazione comunale, a partire dalla fine di marzo nei giorni di mercato e nei weekend gli agenti, terranno dei gazebo nelle principali piazze cittadine". 

“L’ascolto diretto delle esigenze della città fa da perno a tutta l’attività di prossimità che da oggi si intensifica e si fa ancora più veloce, grazie all’uso della bicicletta – dichiara l’assessore alla sicurezza Roberto Grigoletto, per mezzo dell'ufficio stampa - l’auto infatti viene ancora percepita come elemento di separazione. Il vetro dell’automobile spesso inibisce e frena i cittadini che non si sentono liberi di chiedere un’informazione o un consiglio. L’approccio degli agenti di prossimità invece è di contatto diretto, senza ostacoli”. 

Le biciclette donate all'amministrazione si vanno ad aggiungere alle 6 city bike che il nucleo ha già in dotazione. “La bici consente una ottima mobilità in città: gli agenti di prossimità saranno messi nelle condizioni di garantire una presenza ancora più capillare e spostamenti più veloci" sono le parole del Comandate della Polizia Locale Federica Franzoso, che sottolinea "in particolare nei giorni di mercato, dove il rischio di fenomeni come l’accattonaggio o il borseggio è sicuramente più alto". Poi aggiunge "al nucleo di prossimità sarà affidato anche il compito di vigilanza di parchi e giardini a cui va aggiunto un necessario controllo sulla corretta conduzione degli animali”. 
 
Commenti
messaggio pubblicitario
Inserisci il tuo login e la tua password per postare il tuo articolo
Inserisci il tuo login e la tua password per accedere all'area download
Inserisci la tua email per ricevere la nostra newsletter