AGGIORNATO IL 28 Gennaio 08:48:04
VISITE: 2344878
Dimensioni del testo:NORMALE|GRANDE|MOLTO GRANDE
Modalità:NORMALE|ALTO CONTRASTO
  • ciakad.com
  • Vimeo
  • Twitter
  • Facebook
  • Youtube
  • Youtube
  • Pinterest
  • RSS
26 Gennaio 2014
invia questo articolo stampa questo articolo salva questo articolo in formato PDF
Autore: Redazione
Categoria: Buone prassi

Dal disagio all’opportunità le 38 esperienze positive a Treviso realizzate grazie al lavoro sinergico di Caritas Tarvisina, Provincia di Treviso e Comunità Murialdo.

Progetto “Attiviamoci”: quando l’inserimento lavorativo funziona davvero

Immagine di copertina ufficio stampa Provincia di Treviso. 


"Ventidue borse lavoro in altrettante aziende del territorio, 9 operai specializzati nella produzione e vendita di Radicchio rosso di Treviso bio, 7 operai specializzati nella cura e nella gestione di aree verdi, 300 ore di formazione in azienda, 400 si stage formativo e laboratori, per la maggior parte retribuiti da borse lavoro: questi in sintesi i numeri del progetto “Attiviamoci”, giunto al secondo anno di compimento (Fonte Caritas Travisina ndr)".


A goderne 38 persone in situazione di disagio e marginalità sociale, padri di famiglia rimasti senza lavoro, giovani con tristi storie alle spalle, stranieri in cerca di un’occasione di integrazione, che grazie a questo progetto hanno trovato alcune risposte dall'amministrazione operante in sinergia con le associazione del territorio. I soggetti coinvolti  erano stati selezionati a seguito di segnalazione a Caritas, Uepe, Usm, Ufficio percorsi personalizzati della Provincia, Città dei Mestieri, Comunità Murialdo, che hanno così potuto fare una esperienza formativa e lavorativa. 


I soggetti promotori hanno agito in sinergia per coordinare le fasi del progetto: dalla ricerca e selezione delle aziende disposte a ospitare gli stage, all’attivazione dei percorsi formativi, senza mai tralasciare il sostegno alle persone. Vedi al scheda dei tre progetti. 

 

 
Commenti
messaggio pubblicitario
Inserisci il tuo login e la tua password per postare il tuo articolo
Inserisci il tuo login e la tua password per accedere all'area download
Inserisci la tua email per ricevere la nostra newsletter