AGGIORNATO IL 21 Ottobre 09:10:03
VISITE: 2222665
Dimensioni del testo:NORMALE|GRANDE|MOLTO GRANDE
Modalità:NORMALE|ALTO CONTRASTO
  • ciakad.com
  • Vimeo
  • Twitter
  • Facebook
  • Youtube
  • Youtube
  • Pinterest
  • RSS
30 Ottobre 2015
invia questo articolo stampa questo articolo salva questo articolo in formato PDF

Si terrà domenica 8 novembre la 4^ edizione della Giornata Provinciale della Disabilità nell'ambito della manifestazione "frutto di un sostegno sociale" arrivata alla 15^ edizione.

Provincia di Treviso la disabilità gode il "frutto di un sostegno sociale"

Testo immagini e fonti a cura ufficio comunicazione Provincia Treviso.


Nelle giornate di sabato 7 e domenica 8 novembre oltre 800 volontari saranno impegnati in 208 postazioni nelle piazze e davanti alle chiese dell’intera provincia, per raccogliere fondi a sostegno delle attività di 10 comunità-alloggio per persone adulte con disabilità intellettiva e fisica che operano nel territorio.


L’iniziativa “Frutto di un Sostegno Sociale” fu promossa per la prima volta 15 anni fa dalla Fondazione Il Nostro Domani Onlus con la partecipazione dei volontari delle pro loco del Consorzio Quartier del Piave e il sostegno della BCC Prealpi, da sempre attenta ad iniziative a forte carattere sociale. 


Oggi sono più di un centinaio le pro loco e le associazioni di volontariato che prendono parte alla raccolta fondi scendendo in piazza per distribuire oltre 7.000 cassette di mele biodinamiche a fronte di un contributo per sostenere le attività delle comunità-alloggio.


Quest’anno gli organizzatori hanno attivato il numero telefonico 349.8651082 per consentire, a chi non potrà andare nelle postazioni a ritirare la cassetta di mele, di prenotarla telefonicamente.


Frutto di un Sostegno Sociale da quest’anno ha il suo albero! Infatti sono stati realizzati un centinaio di abeti natalizi in legno e decorati dagli ospiti dei Centri Educativi Occupazionali Diurni (CEOD) con le mele rosse simbolo dell’iniziativa. Gli alberi saranno distribuiti ai 95 comuni della provincia e ai presidi ospedalieri delle tre ULSS coinvolte, per allestire dei corner dedicati alla promozione dell’iniziativa. Un altro modo per comunicare con i cittadini e rompere il muro di silenzio che cela il tema della disabilità.


La giornata è promossa dal Tavolo Provinciale della Disabilità per sensibilizzare i cittadini con iniziative a favore dell’inclusione sociale delle persone disabili.

 

Alla presentazione dell’iniziativa sono intervenuti: Paolo Speranzon, assessore alle Politiche Sociali della Provincia di Treviso, Roberto Franceschet, presidente del Consorzio Pro Loco Quartier del  Piave, Erica De Pieri, Area Promozione Volontari Insieme CSV Treviso, Angelo Pavan, presidente Fondazione Il Nostro Domani Onlus. Nella foto di copertina. 

 

I NUMERI DELLA 15^ EDIZIONE

·         7 e 8 novembre 

·         208 postazioni con 6 new entry: Caravaggio, Arcade, Trevignano, Conegliano, Tovena, Bigolino, Maser

·         820 volontari: 44 Pro Loco aderenti all’UNPLI Treviso 74 associazioni

·         7.735 cassette di mele biodinamiche

 

IL MONDO DELLA SCUOLA PER LA DISABILITÀ


Sono due le iniziative promosse quest’anno per coinvolgere il mondo della scuola nella Giornata Provinciale della Disabilità.


Nasce il concorso “In your shoes – Camminiamo insieme per incontrarci” promosso dalla Consulta Provinciale degli Studenti di Treviso, dall’Ufficio VI Ambito territoriale di Treviso, dagli enti ed associazioni del Tavolo Provinciale della Disabilità, rivolto agli studenti degli Istituti Secondari di Secondo Grado statali e paritari, dei Centri di Formazione Professionale e dell’Istituto Penale per i Minorenni di Treviso. Scopo del concorso è quello di promuovere i valori della solidarietà e della cittadinanza attiva, sensibilizzando gli studenti al tema della disabilità, dell’accoglienza e della valorizzazione delle diversità. Gli studenti dovranno realizzare dei progetti (convegni, ricerche, raccolte fondi, partecipazione ad attività di volontariato, ideazione di laboratori condivisi, cortometraggi, ecc.) coinvolgendo attivamente almeno un ente o associazione di volontariato che opera nel campo della disabilità. Il termine ultimo per aderire al concorso è venerdì 6 novembre, che apre il week end della Giornata Provinciale della Disabilità. I progetti dovranno essere presentati entro venerdì 15 aprile 2016, quindi saranno valutati dalla Commissione giudicatrice che renderà noti i vincitori nella cerimonia di premiazione del 23 maggio 2016 “Giornata della Legalità”.

I premi consistono in fondi da assegnare alle scuole/istituzioni vincitrici:

1° premio: 1.250,00 euro

2° premio: 1.000,00 euro

3° premio:    750,00 euro

Si è pensato anche al coinvolgimento dei bambini delle scuole primarie per avvicinarli al delicato tema della disabilità, suggerendo attività didattiche con al centro la mela, simbolo dell’iniziativa “Frutto di un Sostegno Sociale”.

Attualmente le scuole che hanno comunicato la loro adesione all’iniziativa sono:

·         Scuola primaria di Falzè di Piave 

·         Scuola primaria Giovanni XXIII di Treviso

·         Scuola primaria A. Palladio di Cornuda 

·         Scuola primaria di Cusignana 

·         Istituto comprensivo di Istrana

·         Scuola primaria Breda di Piave 

·         Scuola primaria 1° Istituto Comprensivo Castelfranco V.to

 

LO SPORT PER LA DISABILITÀ

Sono due le squadre che hanno deciso di supportare l’iniziativa “Frutto di un Sostegno Sociale” aderendo alla Giornata Provinciale della Disabilità.


Le pantere dell’Imoco Volley e i cestisti della De Longhi Treviso Basket hanno posato per una serie di scatti fotografici che promuoveranno sui social e sul sito dell’iniziativa la giornata dell’8 novembre.


Il mondo dello sport trevigiano, che trova in queste due squadre un esempio d’eccellenza, sostiene in questo modo l’inclusione sociale, la condivisione e la solidarietà. Valori che si esprimono ogni giorno nell’attività sportiva come ben testimoniano anche le diverse discipline paralimpiche in cui emergono atleti di grande talento.

 

IL TAVOLO PROVINCIALE DELLA DISABILITÀ

Provincia di Treviso, Conferenza dei Sindaci ULSS 9, 8 e 7, Ufficio Scolastico Territoriale di Treviso, Direzione Servizi Sociali ULSS 9, 8 e 7, Comitato Provinciale UNPLI Treviso, Fondazione Il Nostro Domani Onlus, Consorzio Pro Loco Quartier del Piave, Coordinamento delle Associazioni di Volontariato della provincia di Treviso, Consulta Provinciale del Volontariato, Promozione Sociale Onlus e C.P.A.H.

 

 

 

 
Commenti
messaggio pubblicitario
Inserisci il tuo login e la tua password per postare il tuo articolo
Inserisci il tuo login e la tua password per accedere all'area download
Inserisci la tua email per ricevere la nostra newsletter