AGGIORNATO IL 27 Luglio 18:21:22
VISITE: 2488618
Dimensioni del testo:NORMALE|GRANDE|MOLTO GRANDE
Modalità:NORMALE|ALTO CONTRASTO
  • ciakad.com
  • Vimeo
  • Twitter
  • Facebook
  • Youtube
  • Youtube
  • Pinterest
  • RSS
14 Marzo 2014
invia questo articolo stampa questo articolo salva questo articolo in formato PDF

Presentata la diciannovesima edizione della “Primavera del Prosecco”, dopo quasi un ventennio di successi enogastronomici, quest'anno nasce “Arte a Primavera” il nuovo gioco on line.

Riparte la Primavera del Prosecco, le colline trevigiane tra arte, turismo enogastronomia e web

Tutti riuniti alla presentazione per elencare eventi e novità dell'edizione 2014. Presente il  Presidente della Provincia di Treviso, Leonardo Muraro, l’assessore provinciale all’Agricoltura, Mirco Lorenzon, il coordinatore Primavera del Prosecco Superiore, Giovanni Follador e il direttore del Consorzio Marca Treviso, Alessandro Martini. 


La novità principale di quest'anno parla di web, con “Arte a Primavera”, alla pagina Facebook ci si potrà aggiudicare l’ingresso a “Arte a Primavera” nella serata di venerdì 21 marzo al Museo Canova di Possagno e Palazzo Sarcinelli di Conegliano, con una visita guidata per 2 persone e degustazione.


Occasione unica per parlare di territorio e dell'amato Prosecco che vede il Veneto in  prima linea per la produzione di uve "con un livello qualitativo, espresso in Doc e Docg, che copre il 53% della produzione totale, di cui il 42% nella sola Provincia di Treviso con oltre 260mila tonnellate di uve Doc e Docg, oltre 150 di uve IGT 12mila vino da tavola" dice con un certo orgoglio il Presidente Provinciale. 


Un territorio quello della Marca, che vede impegnati ben 30.137 ettari da vitigni (fonte uff. Stampa Provincia di Treviso ndr) e con questa manifestazione oltre a festeggiare Prosecco, tra i più noti a livello internazionale, promuove il territorio, grazie anche ad una fitta rete di volontari, Pro Loco, e partner che lavora attorno all’evento.


Il coordinatore dell’Evento Giovanni Follador ha poi presentato l’edizione di quest’anno. Tra le novità di quest’anno un "nuovo taglio turistico dato al sito dove oltre alla rappresentazione dell’evento viene presentato il sistema turistico che ruota attorno alla provincia di Treviso". Nuova anche la collaborazione anche con il Museo Canova e Palazzo Sarcinelli


Ricordato infine da Alessandro Martini del Consorzio Marca Treviso, come la qualità organizzativa e la consuetudine dell'appuntamento abbiamo ormai un richiamo nazionale ed internazionale, in particolare  con un "indotto economico del turista tedesco nell’economia trevigiana pari a quasi 13 milioni di euro l’anno".


15 le Mostre del Vino che dal 15 marzo all’8 giugno prossimo apriranno le porte ai visitatori, attese quest’anno oltre 300.000 persone. 


Il programma è a cura dell'ufficio stampa "Primavera del prosecco": 


45^ MOSTRA VALDOBBIADENE E CARTIZZE DOCG

Dal 15 al 30 marzo - Santo Stefano di Valdobbiadene

Il sipario si alzerà sabato 15 marzo con l’inaugurazione della prima delle 15 mostre del vino. La Pro Loco di Santo Stefano accoglierà i visitatori a partire dalle ore 16.00. Sono previsti gli interventi delle autorità e l’accompagnamento della Banda Musicale di Valdobbiadene, cui seguirà il tradizionale taglio del nastro e il brindisi inaugurale.

La Mostra proseguirà poi con diverse iniziative, tra le quali spiccano i “Dialoghi della Terra”: tre incontri tematici con la presenza di esperti per discutere sul tema del paesaggio, delle buone pratiche agricole e dell’incontro tra natura e viticoltura. Ogni domenica alle 09.00 partirà una passeggiata guidata tra le colline di S. Stefano, con degustazione tra le vigne. Ci saranno poi le cene a tema nelle quali il Valdobbiadene e il Cartizze Docg incontrano i vini dell’Alto Adige, il pesce dell’Adriatico, lo spiedo d’Altamarca, i vini dell’area Lison Pramaggiore.  Ci sarà anche uno speciale momento musicale con il concerto del Coro San Lorenzo nell’area di Colesel domenica 23 marzo alle 11.45.

Il programma completo è scaricabile qui.

 

58^ MOSTRA DEL VALDOBBIADENE DOCG

Dal 29 marzo al 21 aprile – Col San Martino di Farra di Soligo

La mostra più antica e più conosciuta della Primavera del Prosecco Superiore aprirà ufficialmente sabato 29 marzo alle ore 16.00. Nel corso della cerimonia verrà consegnato il Premio “Enrico Giotto”, istituito due anni fa in memoria di Enrico, volontario scomparso prematuramente. Il programma continua poi con l’inaugurazione della Mostra d’Arte Personale “Girovagando” dell’artista Tiziano Scarpel che si terrà domenica 30 marzo alle 10.15 presso la Casa degli Alpini. Nel corso delle 3 settimane, il programma prevede ogni martedì la degustazione delle Trippe, il piatto tipico proposto all’interno dell’iniziativa “I Piatti della Tradizione” avviata lo scorso anno dalla rassegna Primavera del Prosecco Superiore che promuove in questo modo la riscoperta delle ricette locali in tutte le 15 mostre del vino. Ci saranno poi speciali serate di degustazione di grappe di prosecco in abbinamento a diversi gelati, roast-beef e alette di pollo, i vini biologici e le ricette trevigiane. Mercoledì 9 aprile, alle 20.00, la mostra ospiterà l’incontro tecnico-divulgativo dal titolo “Le viti resistenti: la soluzione alla peronospora?”. Venerdì 11 aprile alle ore 20.30 presso la chiesa di San Virgilio si terrà il concerto “Fantasie e trascrizioni tra Italia e Spagna”, seconda tappa del 23° Festival delle Colline Trevigiane “Concerti d’Altamarca”.

Il programma completo è scaricabile qui.

 

35^ RIVE DI COLBERTALDO E VIDOR – MOSTRA DEL VALDOBBIADENE DOCG

Dal 29 Marzo al 13 aprile - Vidor

Inaugurazione il 29 marzo anche per la mostra di Vidor. Il taglio del nastro è previsto alle 17.30 presso la nuova sede del Santuario di Madonna delle Grazie da dove, domenica 30 marzo partirà un emozionante passeggiata a cavallo tra i vigneti di Colbertaldo e Vidor.  Giovedì 03 aprile “Happy hour tra le Rive” con cena a buffet e sabato 05 alle 20.30 grande concerto di musica classica “Sogni e arabeschi” in collaborazione con l’associazione Quardivium, che apre il Festival delle colline Trevigiane “Concerti d’Altamarca 2014”.

Domenica 06 partirà la 4^ edizione della “Passeggiata della Primavera tra le Rive di Colbertaldo e Vidor”, mentre mercoledì 09 serata a tema dove il Valdobbiadene Docg incontra il baccalà e il pesce della quaresima. La manifestazione chiuderà domenica 13 aprile con “Andar per cantine”, la passeggiata enogastronomica tra vigneti e cantine che si concluderà con il pranzo a base di Spiedo d’Altamarca.


RITORNANO:

“Piatti della tradizione”

Anche quest’anno ogni mostra proporrà, all’interno dei momenti di degustazione, un piatto tipico tratto dalle ricette della tradizione locale. I visitatori faranno un vero e proprio viaggio nel tempo alla scoperta dei gusti della tavola rurale. I piatti saranno realizzati con i prodotti locali o tratti dalle ricette di un tempo come: le trippe alla parmigiana, il risotto alle erbette, lo spiedo d’Alta Marca, il ‘pit’ in umido e il cervo.

“Le nostre vie”

Vengono riproposti i percorsi a piedi che, partendo da ogni mostra del vino, vanno alla scoperta del territorio. Dotati di apposita segnaletica, sono facilmente accessibili al visitatore. La caratteristica di queste passeggiate è quella di essere nate dalla conoscenza dei luoghi della gente del posto, quindi gli itinerari proposti oltre ad essere percorribili in breve tempo, offrono uno sguardo insolito sul territorio, valorizzandone gli scorci più suggestivi e sconosciuti ai più. Si potrà salire fino alla chiesetta dei Ronch o scendere nelle fenditure della roccia delle Grotte del Caglieron, visitare il santuario della Madonna del Carmine o godere di una vista spettacolare sulla vallata del Quartier del Piave dal Tempietto Spada. Le casere lungo le Rive, l’Anello del Prosecco, il rudere dell’antico molino di Crevada o le grotte carsiche dei ‘Landron’ sono solo alcune delle escursioni proposte. 

Itinerari e percorsi scaricabili qui.

 

I Concorsi:

diretti a coinvolgere diversi interessi e professionalità.

  • 8° Premio Giornalistico
  • 4° Concorso Fotografico
  • 2° Concorso Gastronomico

Informazioni, bandi ed iscrizioni scaricabili qui.

 

NOVITÀ:

  • Concerti d’Altamarca 2014: grazie alla collaborazione con il 23° festival delle Colline Trevigiane, chi visiterà la Primavera del Prosecco Superiore dal 5 aprile al 27 giugno potrà partecipare ai 12 concerti del Festival ad un prezzo agevolato di € 7,00. I concerti si tengono anche quest’anno in luoghi dal particolare fascino come l’Abbazia di Follina o il Museo del Cenedese a Vittorio Veneto.
  • Le Grazie di Antonio Canova: in occasione del bicentenario dalla loro realizzazione, ai visitatori delle Mostre del Vino sarà offerta l’opportunità di accedere con una scontistica, all’evento espositivo del Museo Canova di Possagno dedicato al celebre gruppo scultoreo.
  • Un Cinquecento Inquieto: in concomitanza con l’apertura della mostra che segna l’avvio della nuova attività della sede espositiva di Palazzo Sarcinelli a Conegliano, la Primavera del Prosecco Superiore offre ai visitatori delle Mostre del Vino la possibilità di visitare la mostra usufruendo di uno sconto sul prezzo del biglietto.


CALENDARIO MOSTRE 2014


1.               45^ Mostra Valdobbiadene e Cartizze Docg

            Dal 15.03.2014 al 30.03.2014 – loc. Santo Stefano -Valdobbiadene

2.               58^ Mostra del Valdobbiadene Docg

            Dal 29.03.2014 al 21.04.2014 – loc. Col San Martino – Farra di Soligo

3.               35^ Rive di Colbertaldo e Vidor – Mostra del Valdobbiadene Docg

            Dal 29.03.2014 al 13.04.2014 – Vidor

4.               36^ Mostra del Conegliano Valdobbiadene

            Dal 05.04.2014 al 01.05.2014 – Miane

5.               50^ Mostra dei Vini d’Annata

            Dal 12.04.2014 al 21.04.2014 – Loc. Villa di Cordignano - Cordignano

6.               46^ Mostra del Valdobbiadene Docg

            Dal 19.04.2014 al 04.05.2014 – loc. Guia – Valdobbiadene

7.               44^ Mostra Cartizze e Valdobbiadene Docg

            Dal 19.04.2014 al 04.05.2014 – loc. San Pietro di Barbozza - Valdobbiadene

8.               40^ Mostra del Torchiato di Fregona

Dal 24.04.2014 al 04.05.2014 – Fregona

9.               12^ Mostra Cartizze e Valdobbiadene Docg

            Dal 25.04.2014 al 04.05.2014 – loc. San Giovanni - Valdobbiadene

10.            45^ Mostra dei Vini – Esposizione del Refrontolo Passito Docg e del Conegliano Valdobbiadene Docg

            Dal 25.04.2014 al 11.05.2014 – Refrontolo

11.            “É Verdiso” 25^ Mostra del Vino e delle Grappe di Verdiso

            Dal 02.05.2014 al 11.05.2014 – loc. Combai – Miane

12.            45^ Mostra Intercomunale del Vino Superiore dei colli

            Dal 17.05.2014 al 02.06.2014 – loc. Corbanese - Tarzo

13.            6^ Mostra dei Vini in Loggia a Palazzo Todesco

            9-10-11-16-17-18 Maggio 2014 – loc. Serravalle - Vittorio Veneto

14.            Conegliano Doc.G Street Wine and Food 31.05.2014 – 02.06.2014 – Conegliano

15.            43^ Mostra dei Vini di collina

            Dal 24.05.2014 al 08.06.2014 – San Pietro di Feletto

 

Comitato Organizzatore

Provincia di Treviso, UNPLI Treviso, Associazione Mostre Primavera del Prosecco, Comunità Montana delle Prealpi Trevigiane, Associazione Altamarca, Associazione Strada del Prosecco e dei Vini dei Colli Conegliano e Valdobbiadene, GAL Alta Marca Trevigiana e Consorzio Tutela Prosecco Conegliano Valdobbiadene Docg.

Con il contributo di: Regione del Veneto, Consorzio di Promozione Turistica Marca Treviso, Camera di Commercio di Treviso.  

Con il patrocinio di: comuni di Conegliano, Cordignano, Farra di Soligo, Fregona, Miane, Pieve di Soligo, Refrontolo, Susegana, San Pietro di Feletto, Tarzo, Treviso, Valdobbiadene, Vidor, Vittorio Veneto. Consorzio Tutela Vini dei Colli di Conegliano e Valdobbiadene, Associazione Enologi ed Enotecnici Sez. Veneto Orientale, AIS Veneto, Città del Vino, Città di Jesolo, Confagricoltura Treviso, CIA Treviso, Coldiretti Treviso, Fondazione Enologica, ISISS “Cerletti”, ISISS “Da Collo”, ISISS “Verdi”, Onav, Terranostra, Turismo Verde, Agriturist, Master Cultura del Cibo e del vino, CIRVE, Università degli studi di Padova – Agraria. 

 
Commenti
messaggio pubblicitario
Inserisci il tuo login e la tua password per postare il tuo articolo
Inserisci il tuo login e la tua password per accedere all'area download
Inserisci la tua email per ricevere la nostra newsletter