AGGIORNATO IL 27 Luglio 10:22:56
VISITE: 1775366
Dimensioni del testo:NORMALE|GRANDE|MOLTO GRANDE
Modalità:NORMALE|ALTO CONTRASTO
  • ciakad.com
  • Vimeo
  • Twitter
  • Facebook
  • Youtube
  • Youtube
  • Pinterest
  • RSS
22 Maggio 2017
invia questo articolo stampa questo articolo salva questo articolo in formato PDF
Autore: Redazione
Categoria: Buone prassi

E' Irene Guiotto ospite della "Casa Spigariol Minatel" di Breda di Piave (TV) della Fondazione "Il nostro domani" Onlus, a vincere il primo premio di categoria del concorso nazionale di poesia "Fides Milani Finotti".

S. Giorgio delle Pertiche (PD) in poesia vince "L'importanza dell'amore"
L'annuncio e le immagini vengono inviate direttamente dalla Comunità Alloggio per diversamente abili "Casa Spigariol Minatel" di Breda di Piave. 

E' Irene Guiotto la vincitrice del primo premio di categoria del concorso nazionale di poesia "Fides Milani Finotti" IX Edizione organizzato dal comune di S. Giorgio delle Pertiche (PD).


Con una poesia intitolata "L'importanza dell'amore" la giuria del concorso ha così commentato: "La tenerezza profonda con cui viene trattato il tema della lontananza in amore. Assenza, distanza e privazione sono dolori, ma una volta elaborati, si approda alla serenità sprigionata da un calore interno e dal desiderio di amare ed essere amati". 


Il premio, un assegno di 1000 euro divisi equamente tra il vincitore e la struttura ospitante è stato consegnato domenica 7 maggio 2017 presso la sala consiliare del comune di San Giorgio delle Pertiche, davanti ad un pubblico attento composto in parte dai finalisti del concorso, le loro famiglie, i rappresentanti di scuole, Enti promotori e figure istituzionali. 


Un esempio di inclusione che vede un coinvolgimento tra l'équipe educativa della Comunità che "ha creduto fortemente nelle risorse di Irene valorizzandone le capacità creative" la famiglia, il Progetto Lettura realizzato in stretta collaborazione con la biblioteca comunale di Breda dove è conosciuta la passione per la poesia di Irene.


L'iscrizione al concorso è stata fortemente caldeggiata dall'équipe che con la famiglia ha cercato di "garantirle la possibilità d'esprimere pubblicamente le sue doti". Sono orgogliosi i rappresentanti della Fondazione "Il Nostro Domani" Onlus che sostengono nei loro progetti "integrazione e partecipazione che costituiscono da sempre i nostri valori portanti per favorire la centralità delle persone disabili" e aggiungono "siamo sinceramente emozionati per quegli arcobaleni d'emozioni che Irene ci ha regalato con i suoi versi".

Tutte le immagini sono autorizzate alla pubblicazione.



Nella foto Irene Guiotto 

 
Commenti
messaggio pubblicitario
Inserisci il tuo login e la tua password per postare il tuo articolo
Inserisci il tuo login e la tua password per accedere all'area download
Inserisci la tua email per ricevere la nostra newsletter