AGGIORNATO IL 27 Luglio 18:21:22
VISITE: 2452471
Dimensioni del testo:NORMALE|GRANDE|MOLTO GRANDE
Modalità:NORMALE|ALTO CONTRASTO
  • ciakad.com
  • Vimeo
  • Twitter
  • Facebook
  • Youtube
  • Youtube
  • Pinterest
  • RSS
11 Aprile 2013
invia questo articolo stampa questo articolo salva questo articolo in formato PDF
Categoria: Festival

Sarà la musica ad aprire il VVFilm Festival 2013, una musica internazionale e giovane come il Festival. Teatro dal Ponte, 16 aprile alle ore 21.00.

Tamtando: musica e cooperazione internazionale apriranno il VVFilm Festival 2013

Il concerto è curato della Associazione Culturale Tamtando. Proveniente dalla Valle d’Aosta, l’associazione propone percussioni etniche e musica extra-europea. Il gruppo musicale si è esibito in importanti manifestazioni in Italia, e negli ultimi anni ha cominciato a collaborare anche con compagnie teatrali, creando eventi su palco e in piazza.


Per la casa editrice valdostana L'Eubage, Tamtando ha inciso tre cd: “Akepa!”, “Viaggio con bagaglio leggero” e “Dal vivo”, e una produzione propria con il doppio cd “Africa dentro/Afrika accono” - con Kassama Percussions di Bobo Dioulasso, Burkina Faso e l’italiana Orchestraniké. Vedi il video in sala di registrazione.


Alla “ricerca della trasmissione della conoscenza”, la sua attenzione alla didattica musicale ha prodotto progetti e collaborazioni istituzionali con la SFOM della Fondazione Istituto Musicale della Valle d’Aosta, il Fondo Sociale Europeo, il Comune di Aosta, il Ministero della Cultura, del Turismo e della Comunicazione del Burkina Faso e la Casa della Musica di Genova.


Promuove anche un progetto di cooperazione internazionale e culturale tra Italia e Burkina Faso. "Progettoaniké, Cooperazione Valle d’Aosta - Burkina Faso" promuove da oltre sette anni l’intercultura tra artisti, enti, scuole e istituzioni del Burkina Faso per valorizzarne il patrimonio culturale. Questo “paese sub-sahariano è una delle realtà più povere del continente africano”, e con questo progetto di cooperazione Tamando vuole valorizzarne la “cultura Burkinabé attraverso concerti, conferenze, stages, corsi di musica, danza e pittura, registrazioni audio e video, che ha sviluppato in questi ultimi anni in modo esponenziale soprattutto a Bobo Dioulasso, dove è stato costruito un centro culturale grazie al contributo del Comitato di Cooperazione allo sviluppo della Valle d’Aosta”.

 

Ed ora è in una “fase nuova, con l’obiettivo di aiutare tutti coloro che vorranno lavorare all’interno della struttura e nel quartiere, per poter garantire importanti opportunità professionali nel mondo dell’arte, del turismo culturale e dell’insegnamento rivolto soprattutto a bambini e ragazzi provenienti da famiglie particolarmente povere”.


Informazioni per la serata musicale del 16 aprile al VVFilm Festival 2013.

 
messaggio pubblicitario
Inserisci il tuo login e la tua password per postare il tuo articolo
Inserisci il tuo login e la tua password per accedere all'area download
Inserisci la tua email per ricevere la nostra newsletter