AGGIORNATO IL 20 Novembre 11:04:43
VISITE: 1850753
Dimensioni del testo:NORMALE|GRANDE|MOLTO GRANDE
Modalità:NORMALE|ALTO CONTRASTO
  • ciakad.com
  • Vimeo
  • Twitter
  • Facebook
  • Youtube
  • Youtube
  • Pinterest
  • RSS
3 Marzo 2016
invia questo articolo stampa questo articolo salva questo articolo in formato PDF
Autore: Redazione

“Mi sono ispirata a Roma, a quello che percepisco della città. A Roma è tutto esposto, tutto fuori, come in un teatro, ma allo stesso tempo non succede niente, è tutto fermo”

Teatro a Roma "Intrattenimento Violento” di Eleonora Danco

Testo , immagini e fonti a cura di Benedetta Boggio


Uno spettacolo che ispira a Roma e alla vita in città per presentare agli spettatori un insieme di personaggi estremi, folli, drammatici, divertenti: monologhi, dialoghi, poesie che vedono l'attrice da sola sul palcoscenico a interpretare i diversi personaggi. I testi editi e inediti oscillano tra l'italiano e lo slang Romano e alternano ritmi comici, popolari a momenti commoventi.


Anche in “Squartierati” la città diventa luogo d'ispirazione per un racconto fisico il cui protagonista vaga per i vicoli di un quartiere storico di Roma, tra le voci della strada, immagini e ricordi, tra realtà e astrazione. Il risultato finale è uno spettacolo performance  intriso di vitalità e umanità, che scava nella realtà quotidiana attraverso un linguaggio poetico.


In scena il 17 e il 18 marzo alle h:21 Angelo Mai. Via delle Terme di Caracalla 55 Roma. Per prenotare: prenotazioni@angelomai.org


ELEONORA DANCO Autrice, regista, attrice, performer. L’esordio nel 1998 con Ragazze al muro, nel 2000 vince il festival di Casalbuttano sulla nuova drammaturgia con Nessuno ci guarda. Seguono Me vojo sarva’, Ero Purissima (anche titolo di una raccolta dei suoi testi teatrali pubblicata da minimumfax), Sabbia, Scroscio, La Giornata Infinita, Intrattenimento Violento, Senza titolo 3, Squartierati, Donna numero 4, (pubblicato da Skirà e prodotto da Expo 2015). E’ stata prodotta tra gli altri dal Teatro Stabile di Roma, Parma, Torino, Napoli, Teatro Eliseo, Palladium, Teatro Franco Parenti di Milano, per Expò 2015, e Triennale di Milano. Il suo primo film N-CAPACE, vincitore di due menzioni speciali in concorso ufficiale al 32° Film Festival di Torino, candidato al David di Donatello, Nastri D’Argento. Co/prodotto da Rai Cinema, Mibac e Bibi .
 
Commenti
messaggio pubblicitario
Inserisci il tuo login e la tua password per postare il tuo articolo
Inserisci il tuo login e la tua password per accedere all'area download
Inserisci la tua email per ricevere la nostra newsletter