AGGIORNATO IL 27 Luglio 18:21:22
VISITE: 2452461
Dimensioni del testo:NORMALE|GRANDE|MOLTO GRANDE
Modalità:NORMALE|ALTO CONTRASTO
  • ciakad.com
  • Vimeo
  • Twitter
  • Facebook
  • Youtube
  • Youtube
  • Pinterest
  • RSS
7 Aprile 2016
invia questo articolo stampa questo articolo salva questo articolo in formato PDF
Autore: Redazione
Categoria: Attualità

Oltre 1.600 iscritte alla corsa delle donne che domenica 8 maggio percorrerà le vie del centro storico del capoluogo della Marca. Due i percorsi: 5 e 10 chilometri. Una domenica tutta al femminile, con la partnership della Lilt.

Treviso in rosa, è già record di iscritte

Testo, immagini e fonti a cura di Mauro Ferraro. 


Treviso è pronta a colorarsi nuovamente di rosa. Dopo il bel debutto dellanno scorso, in abbinata alla tappa del Giro dItalia, la grande corsa delle donne tornerà a percorrere le strade del centro storico domenica 8 maggio.



Il Giro dItalia questanno non arriverà nel capoluogo della Marca, ma lentusiasmo di runners e camminatrici per un appuntamento interamente dedicato a loro è già altissimo.


Ad un mese dallevento, le iscrizioni a Treviso in rosa hanno infatti superato quota 1.600: il record di partecipanti del 2015 è già battuto. Ora gli organizzatori dellevento - le società Trevisatletica e Corritreviso - hanno come prossimo obiettivo il raggiungimento delle duemila iscritte. Ma, da qui all8 maggio, sarà un record dietro laltro.


Ledizione 2016 di Treviso in rosa prevede due percorsi - interamente in centro storico - di 5 e 10 chilometri. La partenza avverrà al Bastione San Marco, sulle mura. La corsa toccherà gli angoli più suggestivi della città: da Piazza Duomo aPiazza dei Signori, dai Buranelli alla Pescheria, da Ponte Dante alla zona delle riviere, per poi tornare nuovamente sulle mura.


La manifestazione è aperta a tutte le donne, senza obbligo di certificato medico e tesseramento sportivo. Ogni partecipante potrà interpretare Treviso in rosa nella più assoluta libertà: correndo o camminando. Badando al cronometro o semplicemente lasciandosi conquistare dalle bellezze del centro storico. 


Ci sono mamme che si sono iscritte con le figlie neonate, gruppi di amiche formate da oltre cento donne. E la partecipazione non sarà soltanto trevigiana: le iscrizioni stanno arrivando un po da tutto il Veneto, e anche da altre regioni.     

 

Tra i partner di Treviso in rosa, anche questanno, ci sarà la sezione trevigiana della Lilt, la Lega italiana per la lotta contro i tumori, che metterà a disposizione materiale divulgativo su corretti stili di vita, sana alimentazione ed educazione alla prevenzione. Treviso è davvero pronta a colorarsi di rosa. Info iscrizioni su www.trevisatletica.it e www.corritreviso.it.       


 
Commenti
messaggio pubblicitario
Inserisci il tuo login e la tua password per postare il tuo articolo
Inserisci il tuo login e la tua password per accedere all'area download
Inserisci la tua email per ricevere la nostra newsletter