AGGIORNATO IL 27 Luglio 18:21:22
VISITE: 2419966
Dimensioni del testo:NORMALE|GRANDE|MOLTO GRANDE
Modalità:NORMALE|ALTO CONTRASTO
  • ciakad.com
  • Vimeo
  • Twitter
  • Facebook
  • Youtube
  • Youtube
  • Pinterest
  • RSS
26 Marzo 2013
invia questo articolo stampa questo articolo salva questo articolo in formato PDF
Autore: Redazione

Sabato 6 aprile a Roma un percorso d’arte proposto dalla Associazione amici del Tevere.

Un percorso artistico per vedere la Chiesa del Gesù, le Stanze di S. Ignazio e il Collegio Romano

S'intitola “Propaganda e fede, i Gesuiti: Chiesa del Gesù, Stanze di S. Ignazio e Collegio Romano” la visita organizzata dalla Associazione Amici del Tevere alle chiese di S. Ignazio e del Gesù. 


Un percorso d'arte a cavallo tra il millecinquecento e il milleseicento, dove il “tema dell’infinito permea le realizzazioni artistiche presenti nelle chiese e diventa spettacolo collettivo che richiede non tanto la meditazione, ma l’abbandono corale al meccanismo psicologico del rito, l’arrendersi alla persuasione barocca, tutto per la maggiore gloria di Dio”.

 

Due opere architettoniche in cui vengono utilizzati “tutti gli espedienti dell’illusionismo spaziale”, palcoscenici di teatro nati per affascinare e attrarre i fedeli e per “fare leva sulle loro emozioni”. Due gli artisti architetti, artifici della grandezza, che con lo stile barocco riescono a creare giochi di spazio e luci capaci di emozionare: Andrea Pozzo e Giovan Battista Gaulli detto il Baciccia.

 

Aperto a tutti, l’appuntamento è per sabato 6 aprile 2013 davanti alla chiesa di S. Ignazio in piazza S. Ignazio alle ore 15.00 per una passeggiata della durata di circa 2 ore e mezza. Sono previsti minimi contributi per Guida e auricolari.

Informazioni:  e-mail amicideltevere@unpontesultevere.com

cell. 3395852777 – 3397448084 -  tel. 063202087 - 0632500420

 
messaggio pubblicitario
Inserisci il tuo login e la tua password per postare il tuo articolo
Inserisci il tuo login e la tua password per accedere all'area download
Inserisci la tua email per ricevere la nostra newsletter